Si aspettava, alla vigilia, un’Italia grintosa e determinata. E l’Under 20 ha subito esaudito i desideri del tecnico Daniele Franceschini, conquistando un pareggio in rimonta (2-2) contro l’Inghilterra nel corso di una partita molto combattuta e dai due volti. Primo tempo di marca inglese con gli ospiti in vantaggio di due reti segnate entrambe nel giro di un minuto (22’ su rigore e 23’) da Angel Gomes del Manchester United. Nella ripresa, invece, nonostante la superiorità fisica degli avversari, esce fuori l’Italia con un gioco più aggressivo e convincente. 

Due gol quasi identici, quelli realizzati dagli Azzurrini. Il primo al 39’ con il difensore della Juventus Gianluca Frabotta che realizza al volo di destro da 20 metri, riprendendo una punizione battuta da Colpani e respinta dal palo. Il secondo al 49’ con un tiro al volo del centrocampista della Juventus Manolo Portanova, che raccoglie e mette in rete il tiro di Olivieri finito sul palo. Quella giocata oggi pomeriggio allo stadio “Ennio Tardini” di Parma è stata per l’Under 20 la terza gara del Torneo “8 Nazioni”, dopo i due successi conquistati contro Polonia e Repubblica Ceca. L’Italia tornerà in campo martedì 15 contro il Portogallo allo stadio “Municipal” di Guardia (ore 16.30).

IL TABELLINO

MARCATORI: 22' pt rig., 23' pt Angel Gomés, 39' pt Frabotta, 4' st Portanova.

ITALIA (4-3-1-2): Loria; Bellanova (1' st Fiordaliso), Bettella, Buongiorno, Tripaldelli (38' pt Frabotta); Portanova, Esposito, Colpani (40' st Mallamo); Alberico (1' st André Anderson); Raspadori (25' st Nicolussi Caviglia), Olivieri (31' st Vignato). Ct.: Franceschini.

INGHILTERRA (4-2-3-1): Bursik; Lamptey, Tanganga, Latibeaudiere, Williams; Dozzell, Downes (40' st Tavernier); Bolton (27' st Poveda), Angel Gomes (40' st Slattery), Clarke (27' st Giles); Loader (35' st Leko). Ct: Downing.

ARBITRO: Dudic (Svizzera).

Sezione: Non solo Sasol / Data: Gio 10 Ottobre 2019 alle 17:15
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print