Filippo Galli, ex difensore del Milan e per lungo tempo anche responsabile del settore giovanile del Milan, ha parlato in diretta a Stadio Aperto, trasmissione di TMW Radio condotta da Francesco Benvenuti e Niccolò Ceccarini, dicendo la sua sull'addio di Manuel Locatelli, passato dal Milan al Sassuolo.

Ecco le sue parole: "In generale si fa fatica a dare tempo... Su Manuel inutile fare dietrologie, non serve a nessuno: in quel momento si sono perseguite certe scelte, e sono contento per quanto sta facendo. Non a caso era considerato il miglior talento del nostro settore giovanile: uno simile per qualità era Simone Verdi, come lui leggeva prima il gioco e vedeva traiettorie di passaggi dove gli altri no. Sicuramente Sassuolo, e soprattutto De Zerbi, l'hanno aiutato molto".

LEGGI ANCHE: Montolivo: "Locatelli liquidato dal Milan, fui io a consigliargli Sassuolo"


F. Galli: "Locatelli, no ai rimpianti. A Sassuolo cresciuto grazie a De Zerbi"
Sezione: Non solo Sasol / Data: Mar 01 dicembre 2020 alle 20:41
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print