Il Sassuolo e mister Roberto De Zerbi si interrogano sul futuro: è giusto andare avanti insieme? I neroverdi hanno già una risposta, ed è affermativa, a questa domanda. Il mister invece ha dichiarato di non dormirci la notte, di dover scegliere tra cuore e ragione. C'è lo Shakhtar a molestare i suoi sonni, c'è anche il Lione, altro club che seduce il tecnico così come Napoli, Fiorentina e più staccata la Roma. Insomma, le tentazioni non mancano. Ma è forte anche la tentazione di rinnovare il contratto con il Sassuolo (si tratterebbe di almeno un biennale stavolta, difficile un rinnovo di un solo anno come accaduto lo scorso anno).

LEGGI ANCHE: Carlo Rossi: "Europa difficile. De Zerbi dorma la notte e scelga Sassuolo"

Cosa farà Roberto De Zerbi? Al momento nessuno lo sa, forse non lo sa ancora nemmeno lui. Risultati, impronte tattiche, valorizzazione dei talenti (Locatelli e Berardi in testa), lancio in orbita di un attaccante reduce da una bella gavetta (Caputo), stranieri scelti con dovizia di dettagli nel rispetto di investimenti giusti che possono consentire plusvalenze. L'esperienza a Sassuolo, comunque vada, segnerà indelebilmente mister De Zerbi. Carnevali ha dichiarato recentemente che vorrebbe andare avanti con l’attuale tecnico per più di una stagione, ci sta pure che riesca a trovare una chiave per convincere De Zerbi. Ma deve essere una chiave vincente perché il tecnico bresciano sta pensando a una nuova avventura, pur essendo grato e riconoscente al Sassuolo.

Stando a quanto appreso in esclusiva da SassuoloNews.net, questa potrebbe essere la settimana decisiva per il futuro dell'allenatore neroverde. E' previsto infatti, salvo rinvii per eventi insindacabili dell'a.d. neroverde, un incontro con Giovanni Carnevali per fare il punto della situazione, tra mercoledì e giovedì. La proprietà, con in testa Veronica Squinzi, spinge per la conferma dell'allenatore. Le prossime saranno ore calde e decisive. Entro questa settimana forse ne sapremo di più. De Zerbi e Carnevali si incontreranno e prenderanno una decisione. Il Sassuolo comunque non si farà trovare impreparato: la priorità, in caso di addio, come vi abbiamo anticipato a gennaio, resta Vincenzo Italiano dello Spezia.

Sezione: Esclusive / Data: Mar 27 aprile 2021 alle 11:24
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print