Emiliano Bigica, allenatore del Sassuolo Primavera, ha commentato ai microfoni del sito ufficiale del club neroverde il nuovo calendario del campionato Primavera 1 che vedrà i neroverdi esordire in casa contro la Juventus e chiudere il campionato contro il Milan. Ecco le dichiarazioni di mister Emiliano Bigica: "Subito una delle big, la Juventus, una bella partita, così come lo scorso anno quando debuttammo contro il Milan. Ovviamente parliamo di una squadra forte, con giocatori di qualità e con un nuovo allenatore, comunque le grandi preferisco incontrarle subito sperando che abbiano ancora qualche pecca da poter sfruttare. Dobbiamo far tesoro delle due partite consecutive in casa, se fatte nel modo giusto ci possono dare consapevolezza, autostima e fiducia nei nostri mezzi oltre ad un buon slancio per le partite successive. Il campionato Primavera 1 è molto bello, competitivo e ogni anno sempre più difficile".

SCELTI DA SASSUOLONEWS:

SN - Calciomercato Sassuolo: le ultime sul futuro di Zacchi, Mata e Miranda

Sassuolo Primavera: ritiro a Ligonchio. Calendario amichevoli e programma

Sassuolo settore giovanile, il tridente di Palmieri: Bigica-Pedone-Pavan

Prosegue Bigica: "Lo ritengo altamente formativo per i ragazzi, soprattutto dal punto di vista del temperamento. Sul gioco invece purtroppo qualcosa si sta perdendo, nessuno vuole retrocedere, si pensa molto di più al risultato, si cerca di essere il più concreti possibile e questo inevitabilmente va a penalizzare la qualità del gioco. Sarà una stagione un po’ anomala per via della lunga sosta, stiamo valutando quali potranno essere le soluzioni adeguate per arrivare nelle giuste condizioni fino alla sosta di metà novembre ed allo stesso tempo anche alla ripresa ai primi di gennaio dell’anno nuovo. Siamo un gruppo nuovo, mi aspetto tanta voglia di fare bene da parte dei ragazzi, stiamo facendo un buon lavoro nel ritiro di Ligonchio, l’obiettivo primario rimane quello di mantenere la categoria poi sarà il campo, partita dopo partita, a rivelare quelle che potrebbero essere le nostre reali ambizioni, credo comunque che potremo essere competitivi, cercheremo di stupire e di migliorare il risultato delle ultime due stagioni”.

Sezione: Settore Giovanile / Data: Gio 21 luglio 2022 alle 08:23
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
vedi letture
Print