Si svolgerà quest'oggi l'udienza per il 'caso Obiang'. Il Sassuolo non ha nulla da temere e non ha nulla a che fare in questa vicenda, così come lo stesso Obiang, protagonista 'involontario'. Come rifererisce Tuttosport, il riferimento è alla cessione di Pedro Obiang, effettuata dalla Sampdoria nel 2015, al West Ham, società inglese da cui poi il Sassuolo ha tesserato il centrocampista.

Il presidente Ferrero avrebbe sottratto una cifra di 1 milione e 159mila euro, attraverso un'azienda a lui riconducibile, la Vici srl, utilizzando fatture fittizie per dei lavori al centro sportivo Mugnaini, mai realizzati. Ferrero, secondo il quotidiano, rischia il rinvio a giudizio con accuse circostanziate e cioè di aver procurato "alla società Vici srl un ingiusto profitto appropriandosi indebitamente delle somme accreditate con bonifico estero".

Sezione: Non solo Sasol / Data: Ven 14 Febbraio 2020 alle 11:14
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print