"L'accoglienza che mi hanno riservato è stata molto bella, l'allenatore e lo staff sono sempre aperti e disponibili a parlare con te. Mi sembra fantastico perché se hai grandi giocatori ma non sai come gestirli, difficilmente i risultati verranno dati". Parole e musica di Estefania Fuentes, calciatrice del Sassuolo Femminile, che ha parlato in conferenza stampa in Messico, raccontando la sua firma con la maglia del Sassuolo di mister Piovani. Il difensore è tornato in Messico per terminare le pratiche per il permesso di lavoro e questo mercoledì (Giovedì sera si recherà ad Amsterdam e poi arriverà all'aeroporto di Bologna) tornerà a far parte della squadra non appena rispetterà i protocolli sanitari per Covid-19.

Ancora Fuentes: "L'allenatore mi ha detto che il Sassuolo gioca con una linea a 5, posso giocare sulla fascia sinistra come ho fatto per tutta la carriera ma se mi chiedono di giocare altrove posso farlo. E spero anche di segnare qualche gol. Il club ci offre lezioni di italiano, non solo in generale, ma anche in termini tecnici e questo è positivo perché facilitano l'apprendimento e l'inserimento. Il modo in cui ho lasciato l'America mi ha fatto male, ma mi ha lasciato qualcosa di positivo, come resilienza, perseveranza e coraggio, perché devi essere molto chiaro su ciò che vuoi".

Sezione: Sassuolo Femminile / Data: Gio 03 settembre 2020 alle 11:35
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print