L'ultima giornata di andata di Serie A ha fatto segnare il record di presenze allo stadio per questa stagione con 311.740 spettatori, che è anche il miglior risultato al giro di boa del campionato negli ultimi 15 anni. Dai dati diffusi dalla Lega serie A, emerge che le partite dell'ultimo turno sono state seguite da 31.174 spettatori di media, migliorando i 29.289 registrati nella sedicesima giornata. Inter-Atalanta è stata la partita più seguita (70.042 presenti a San Siro), davanti a Roma-Juventus che ha portato all' Olimpico 60.513 tifosi. La media gara - con una partita ancora da recuperare, Lazio-Verona il 5 febbraio e con le prime due partite dell'Atalanta giocate a Parma per i lavori allo stadio di Bergamo - è così salita a 26.952 spettatori (più di 5 milioni il totale finora).

Con riferimento alla fine del girone di andata delle ultime due stagioni, si registra un +7% rispetto all' anno scorso (media di 25.172) anche grazie al ritorno di squadre dalla buona tradizione di pubblico come Verona, Brescia e Lecce e addirittura un +26% rispetto a due anni fa (21.415). Mantenendo l'attuale trend si chiuderebbe la Serie A 2019-2020 con più di dieci milioni di spettatori totali, traguardo che non viene superato da 29 anni (10.466.645 nella stagione 1991/1992): allora il campionato era però a 18 squadre e la media spettatori ben più alta. La partita più seguita finora resta Inter-Juve del 6 ottobre con quasi 76mila spettatori, quella con meno pubblico Sampdoria-Sassuolo, l'unica con meno di 10mila spettatori (9600).

Sezione: Non solo Sasol / Data: Mer 15 Gennaio 2020 alle 20:52
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print