Kevin Prince Boateng un anno fa, a sorpresa, lasciò il Sassuolo per firmare con il Barcellona. L'ex vicepresidente dei catalani è tornato su quel trasferimento che ha fruttato un paio di milioni nelle casse del Sassuolo, dopo l'acquisto a parametro zero. Intervista al Mundo Deportivo per Jordi Mestre, ex vicepresidente del Barcellona.

Fra i tanti temi toccati anche uno di mercato, legato all'Italia e all'arrivo in prestito nel gennaio 2019 di Kevin-Prince Boateng dal Sassuolo: "La sua operazione, così come quella di Murillo, sono state molto criticate, ma il messaggio della giunta direttiva del club è sempre stato il solito: 'Non ci sono soldi'. Morata? Mi sarebbe piaciuto ma c'era il rischio di creare un conflitto all'interno dello spogliatoio"

Sezione: Non solo Sasol / Data: Sab 15 Febbraio 2020 alle 11:54
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print