Juve in crisi, Massimiliano Allegri rischia l'esonero? I tifosi della Juventus sui social lo hanno abbandonato e infatti spopola l'hashtag #AllegriOut. Stando a quanto riferito da SportMediaset la panchina di Allegri non è più salda e sicura dopo la sconfitta clamorosa col Benfica allo Stadium. Il tecnico livornese però ha ancora 2 anni e mezzo di contratto, soluzione che rende ogni discorso sul suo futuro molto complicato, perché si dovrebbe trovare una soluzione economica tra le parti, con il tecnico che infatti non starebbe nemmeno lontanamente pensando alle dimissione.

SCELTI DA SASSUOLONEWS:

Calciomercato Sassuolo, l'intrigo Laurientè tra Torino, neroverdi e Lorient

Sassuolo, classifiche a confronto: meglio la partenza del primo Dionisi

Agente Raspadori: "A Napoli ha trovato un ambiente diverso rispetto a Sassuolo"

Una parte parte della dirigenza, in particolare, non sarebbe contenta di quanto sta facendo l’attuale allenatore della Juve e avrebbe iniziato a guardarsi intorno. I nomi più altisonanti per un eventuale cambio in panchina sono ZidaneTuchel e Pochettino. Una soluzione a prezzi più abbordabili sarebbe invece De Zerbi che è corteggiato dal Brighton e sarebbe finito nel mirino anche del Leicester. Dunque, attenzione alla possibile chiamata bianconera per l'ex Sassuolo. Il suo nome continua a circolare insistentemente. Alla Juve ritroverebbe Manuel Locatelli e anche Paolo Bianco, ora nello staff di Allegri.

Sezione: Non solo Sasol / Data: Gio 15 settembre 2022 alle 12:14
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
vedi letture
Print