Torna il campionato di Serie A e inevitabilmente torna anche il Fantacalcio, un gioco che unisce tantissimi sportivi. Vogliamo regalarvi qualche dritta, o qualche Consigli (perdonate la pessima battuta) sul nuovo Sassuolo Calcio che per la seconda stagione consecutiva sarà guidato da mister Alessio Dionisi all'alba dell'annata 2022/2023. Sin qui (l'articolo è stato scritto mercoledì 3 agosto e verrà poi aggiornato a seconda dei movimenti del calciomercato Sassuolo) sono state ufficializzate due cessioni importanti: Vlad Chiriches e Gianluca Scamacca. Il Sassuolo ha ingaggiato tre nuovi tasselli: il difensore Martin Erlic, il centrocampista Kristian Thorstvedt e l'attaccante Agustin Alvarez. In questi giorni è in bilico la figura di Giacomo Raspadori (dovesse partire sarà adeguatamente sostituita). Anche quest'anno sarà molto complicato azzeccare la formazione del Sassuolo del tecnico Alessio Dionisi, perché ci sono molte variabili e tanti giocatori che hanno voglia di emergere ma ci proviamo. Consigli per un Fantacalcio da 8 squadre in su.

SCELTI DA SASSUOLONEWS:

Proprietà calcio più ricche d'Italia: Hartono-Como 1°, ci son Squinzi e Sassuolo

Traore infortunio: rientro più lungo del previsto, il Sassuolo torna sul mercato

Sassuolo formazione tipo 2022/2023 Fantacalcio: l'undici titolare di Dionisi

Il tecnico, come ha dichiarato a più riprese, ripartirà dal 4-3-3 con il 4-3-2-1 e il 4-3-1-2 come moduli di 'scorta', senza tralasciare il consolidato 4-2-3-1 che potrebbe essere rispolverato in alcune occasioni ma in questa nuova annata il modulo di base, almeno inizialmente, sarà il 4-3-3. Dunque grande novità con un centrocampista in più e un attaccante in meno. Per i consigli non possiamo non partire dai portieri. In porta Andrea Consigli, sicuro del suo posto, con Pegolo fidato vice. Il Sassuolo è una formazione offensiva che non specula e mira a segnare un gol in più dell'avversario, seguendo il credo del suo allenatore. Consigli viene da un'ottima stagione ed è anche solito regalare qualche +3 per i rigori parati. È da acquistare non da titolare fisso ma insieme a un altro big, anche se Dionisi, almeno nel precampionato, è sembrato essere leggermente più attento alla fase difensiva rispetto al suo predecessore. Il terzo portiere di questa stagione sarà Alessandro Russo, il quarto invece è il 2003 Gioele Zacchi. In difesa sono tanti i ballottaggi perché nella rosa neroverde sono presenti tanti elementi forti. Mert Muldur sarà in ballottaggio con Jeremy Toljan. Il turco scalpita, è un giocatore più offensivo e che può regalare qualche bonus in più rispetto all'ex Borussia Dortmund ma non ha la maglia da titolare garantita, dunque il consiglio è di acquistarli in coppia: non assicurano tantissimi bonus, tanti gol o assist ma un solido rendimento, sono due buoni elementi validi per completare e puntellare la rosa. Negli anni scorsi il consiglio era quello di fare la stessa cosa sulla fascia sinistra con Giorgos Kyriakopoulos e Rogerio ma il greco nella scorsa stagione ha scalzato il brasiliano, ha un buon mancino, può regalare qualche gioia e potrebbe anche battere i corner e/o le punizioni laterali. Dunque potrebbe diventare un buon elemento, anche titolare, per la vostra Fanta-difesa. Meno consigliato il brasiliano Rogerio che farà sicuramente le sue apparizioni ma ad oggi parte leggermente indietro nelle gerarchie. Al centro della difesa c'è un titolarissimo ed è Gian Marco Ferrari. Il difensore italiano, si fa vedere anche in area avversaria, manca all'appello da un po' e gli va data fiducia, perché resta un ottimo colpitore di testa, spendeteci qualche credito in più. L'altro titolare, almeno in partenza, dovrebbe essere Martin Erlic. Il croato prenderà il posto di Chiriches, è stato riportato alla base dopo degli ottimi anni con la maglia dello Spezia e se sta bene è titolare. Ecco, l'unico dubbio riguarda proprio la tenuta fisica perché negli anni scorsi ha spesso e volentieri accusato qualche problemino ma anche lui è abile in area avversaria, può mettersi in luce nella difesa neroverde e dunque può valere qualche credito extra. Occhio però a Kaan Ayhan. Il turco ha un buon piede e infatti può calciare anche le punizioni. Può essere un buon elemento per completare il vostro pacchetto, vi potrà regalare qualche gioia tra +1 con i suoi lanci o qualche +3 insperato in zona gol. Non parte titolare ma può scalare le gerarchie. Può essere una buona scommessa. Il quarto difensore è Ruan Tressoldi: ha delle buone potenzialità ma commette anche diversi errori. Può agire da centrale e da terzino, quest'anno dovrebbe giocare di più nel suo ruolo naturale (il difensore centrale) ma può tornare utile in un Fanta da 10 partecipanti in su, solo per pochissimi crediti. Tornerà Filippo Romagna? Il difensore è fermo da due anni ma in questo momento è meglio non fidarsi di lui, per lo meno in chiave Fantacalcistica. Da valutare Riccardo Marchizza che rientra da un infortunio: dovesse restare partirà dalle retrovie, meglio cercare scommesse altrove.

CONSIGLI FANTACALCIO SASSUOLO 2022/2023: CHI PRENDERE E LE SCOMMESSE DA FARE

A centrocampo sembrano esserci gerarchie più delineate. Il Sassuolo giocherà con il 4-3-3 e dunque occhio ai movimenti dei centrocampisti che avranno più spazio per inserirsi, almeno nelle intenzioni del tecnico. Il modulo con i tre mediani è ideale per Davide Frattesi. Il centrocampista è un titolare, Dionisi stravede per lui, è mezz'ala di inserimento, è un elemento che vede la porta come ha dimostrato lo scorso anno soprattutto nel girone d'andata anche giocando da mediano e potrebbe rappresentare la giusta pedina per il vostro centrocampo. Discorso diverso per Maxime Lopez. Dionisi ci punta tanto, potrebbe essere lui il nuovo gioiellino: il francesino potrebbe collezionare ottimi voti. Non segna tanto ma in squadra, uno come lui, è da avere sempre perché può essere perfetto per tappare i buchi. Abodu Harroui non parte titolare. Per lui purtroppo, fantacalcisticamente parlando, ma solo fantacalcisticamente parlando, non da prendere perché, almeno inizialmente, non sarà un titolare e regala pochi bonus. Matheus Henrique può diventare una delle rivelazioni: non ha il gol nel sangue, almeno a livello di statistiche, ma giocando da mezz'ala potrebbe imparare a inserirsi di più in area, come ha fatto intravedere già nel pre-campionato (2 gol realizzati). E' un elemento che potrebbe collezionare dei buoni voti, dunque potrebbe essere una scommessina importante per completare la rosa in mediana. Simile il discorso per Kristian Thorstvedt, centrocampista classe '99 che ha segnato 5 gol lo scorso anno. E' un elemento che necessita di ambientamento. Troverà spazio, alla lunga diventerà titolare. Ed è un giocatore che vede molto bene la porta. Hamed Junior Traore manca di continuità ma l'anno scorso è stato un po' più continuo rispetto al solito: riuscirà a ripetersi? L'ivoriano ha segnato 8 gol ma è infortunato. Mantenere il livello non è facile, anche perché la concorrenza non manca. Lo scorso anno ve lo abbiamo consigliato come possibile sorpresa, come scommessina alla pari di Giacomo Raspadori. Li avete seguiti i nostri consigli? Quest'anno Junior è chiamato a una stagione importante. Sarebbe da prendere in coppia con Emil Ceide, per non correre rischi, ma con i 5 cambi e grazie alla sua duttilità dovrebbe regalare tante presenze, perché può giocare anche da mezz'ala. Traore starà fermo per almeno un paio di mesi, dunque occhio. Entrambi, da Fantacalcio.it, sono considerati centrocampisti e il norvegese, che all'inizio dovrebbe trovare spazio e ricorda per certi versi Jeremie Boga, potrebbe diventare la nuova scommessa di casa Sassuolo. Non esagerate durante l'asta ma la spesa può valere la resa. Completa il centrocampo il rientrante Pedro Obiang: aggiungerà fisicità, il suo ritorno è una gioia a livello calcistico e anche umano, ma qui parliamo solo ed esclusivamente di Fanta e il classe '92, ahinoi, non è un giocatore da Fantacalcio.

Passiamo all'attacco che ha fatto godere i tifosi neroverdi ma anche tanti fantallenatori. Gianluca Scamacca è andato via. E ogni fantasquadra che si rispetti deve avere almeno un giocatore neroverde per reparto e deve avere uno tra Giacomo Raspadori (dovesse restare) e Domenico Berardi. Mimmo ha regalato 15 gioie nella passate stagione (ed è andato in doppia cifra di assist), l'obiettivo è migliorarsi sempre. What else? Gregoire Defrel a oggi è la sua alternativa ma ultimamente ha perso smalto. Giacomo Raspadori potremmo considerarla ancora una scommessa del Sassuolo. Lo scorso anno scrivevamo: "Prendetelo e non ve ne pentirete!". Ribadiamo il concetto e poi, dopo la cessione di Scamacca, quest'anno farà tantissime gare da titolare. Nel Sassuolo poi è arrivato un nuovo centravanti, vale a dire Agustin Alvarez. El Canario, attaccante nel giro della nazionale uruguagia nonostante la giovane età, si è messo in mostra nel pre-campionato e durante il ritiro di Vipiteno con Magnanelli che lo ha preso sotto la sua ala. Il Sassuolo avrà due attaccanti centrali, uno sarà appunto El Canario e l'altro Raspadori (o il suo sostituto). Il consiglio, ad oggi, è di prendere Agustin Alvarez in coppia con l'altro attaccante neroverde. Se la domanda è: "Lo prendo o non lo prendo Alvarez nella mia squadra?". La risposta è chiara: prendilo!

LEGGI ANCHE: Maxime Lopez si è già preso il Sassuolo Calcio di Alessio Dionisi

PROBABILE FORMAZIONE SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Muldur, Erlic, Ferrari, Kyriakopoulos; Frattesi, Maxime Lopez, Thorstvedt; Berardi, Raspadori, Traore (Ceide). Allenatore: Dionisi

DA PRENDERE: Berardi, Frattesi, Kyriakopoulos, Raspadori

DA PRENDERE (MA IN COPPIA): Toljan e Muldur, Traore e Ceide, Raspadori e Agustin Alvarez

SCOMMESSE: Thorstvedt, Matheus Henrique, Ceide

RIGORISTI: Berardi, Raspadori, Agustin Alvarez, Ayhan

TIRATORI PUNIZIONI: Berardi, Ayhan, Agustin Alvarez

TIRATORI ANGOLI O PUNIZIONI LATERALI: Berardi, Raspadori, Kyriakopoulos, Maxime Lopez

Sezione: News / Data: Mer 03 agosto 2022 alle 15:16
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
vedi letture
Print