Le prime pagine dei tre quotidiani sportivi, La Gazzetta dello Sport, il Corriere dello Sport e Tuttosport, in edicola oggi, nella stessa pagina. "Il Milan si salva, Inter ci 6". Questo il titolo di apertura in prima pagina de La Gazzetta dello Sport nell'edizione odierna. Il Diavolo frena, aria di fugona. Un errore di Gigio, Udinese avanti. Kessié dal dischetto firma l'1-1 al 97'. Pagate le assenze. E Ibra oggi canta. Stasera a Parma i nerazzurri possono salire sul volo per lo scudetto: una vittoria porterebbe il vantaggio a sei punti. C'è spazio nel taglio laterale della prima pagina per le altre squadre del nostro campionato con il titolo seguente: "Euroscatti". Super Atalanta travolge il Crotone di Cosmi ed è al 3° posto con la Juventus. Colpo Roma nel finale a Firenze, per il Napoli rigori e veleni. Genoa e Sampdoria, un derby indolore. Il Verona inguaia Inzaghi, Cagliari ok.

"Conte prova lo strappo" scrive il Corriere dello Sport quest'oggi in apertura. Il Milan non va oltre l'1-1 interno contro l'Udinese (pareggio al 97' con Kessie su rigore) e oggi l'Inter può andare a +6 sui nerazzurri se vince a Parma nel posticipo. Blitz della Roma in casa della Fiorentina, l'Atalanta vola e ne fa 5 al Crotone di Cosmi. Si infiammano la lotta Champions e la lotta salvezza. "Napoli: cose da pazzi. Ufficiale: il 17 il recupero con la Juve". Gara pirotecnica con il Sassuolo: finisce 3-3 al Mapei Stadium. Azzurri sotto 2-1, poi avanti 3-2 allo scadere e raggiunti sul 3-3 da un rigore di Caputo in pieno recupero.

Tuttosport dedica la sua apertura alla lotta Scudetto: "Il Milan stecca e l'Inter gode" scrive il quotidiano. Il Milan pareggia contro l'Udinese a San Siro. Becao spaventa i bianconeri, poi il pari di Kessie al 97' su calcio di rigore. Donnarumma, che errore! Ibra da Sanremo alla panchina. E Conte stasera, vincendo al Tardini contro il Parma, può andare a +6. Mediana bianconera - "McKennie tutto Juve. Ora tocca a Locatelli": scrive il quotidiano nel suo taglio alto. Spazio al mercato della Juventus. Riscattato ufficialmente McKennie dallo Schalke 04 per 18,5 milioni più bonus: il texano è il primo tassello per il centrocampo del futuro. Adesso assalto a un regista: l'azzurro del Sassuolo è la prima scelta, Jorginho l'alternativa.

Sezione: Rassegna stampa / Data: Gio 04 marzo 2021 alle 08:04
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print