Tuttosport, come i quotidiani sportivi e non del mondo, dedica la sua apertura a Diego Armando Maradona. "AD10S" scrive il quotidiano torinese celebrando El Pibe De Oro, scomparso ieri all'età di 60 anni per un arresto cardio respiratorio nella casa di Tigre dove si era stabilito dopo l'operazione alla testa delle scorse settimane. Campeggia una foto di Diego con in mano la Coppa del Mondo conquistata nel 1986 con la sua Argentina.

Anche chi non segue il calcio sapeva e sa chi è Maradona. Anche nella medicina, in letteratura, in una fabbrica, in una cucina stellata si dice “quello è un Maradona” per far capire che è di un altro pianeta. Ci sono due gol che lo rendono immortale, quelli segnati con l’Argentina agli inglesi, in Messico 1986. Col tempo quel match è diventato il più importante del Mondiale, anche se era solo un quarto di finale.

Sezione: Rassegna stampa / Data: Gio 26 novembre 2020 alle 09:13
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print