Pasquale Foggia è stato multato e inibito all'indomani di Benevento-Cagliari. Lo sfogo contro il Var Mazzoleni ma anche contro l'arbitro Doveri costa caro al direttore sportivo del Benevento che è stato squalificato fino al 25 maggio e multato di 10mila euro. A seguire le motivazioni del Giudice Sportivo arrivate poco fa.

LEGGI ANCHE: Foggia attacca Mazzoleni fuori dallo stadio: "Hai la coscienza sporca" - VIDEO

"Per avere, al termine della gara, nel tunnel che adduce agli spogliatoi, rivolto all’Arbitro espressioni gravemente offensive; per avere, successivamente, nello spazio antistante gli spogliatoi degli Ufficiali di gara, rivolto epiteti gravemente ingiuriosi all’Arbitro e al VAR, non percepiti dai medesimi soggetti (infrazione rilevata dai collaboratori della Procura Federale); per avere infine, nel parcheggio interno dello stadio, mentre gli Ufficiali di gara si accingevano a uscire, rivolto al VAR, con atteggiamento intimidatorio, reiterate frasi irriguardose".

Sezione: Non solo Sasol / Data: Lun 10 maggio 2021 alle 17:13
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print