Si può ripetere il miracolo Atalanta? In tanti sognano di riproporre il progetto Dea. Per qualcuno il Sassuolo è la nuova Atalanta ma non per Ivan Juric, tecnico del Verona. E può pensare di fare grande l'Hellas come l'Atalanta? Ecco le parole del tecnico croato in conferenza stampa: "Gasp non si rende conto di quello che ha fatto per il calcio italiano. Loro avevano un settore giovanile favoloso, hanno creato la base per avere grandissimi calciatori a livello economico. Adesso hanno una squadra molto buona, anche se non al livello di Inter e Juve, e lui riesce a tenerli lassù. Non ha la possibilità di comprare Hakimi ma resta lì".

Segui SassuoloNews.net su Facebook, TwitterInstagram e sul nuovo canale Telegram per restare sempre aggiornato sulle ultime news dal mondo del Sassuolo Calcio.

Ancora Ivan Juric: "Noi a Verona siamo molto lontani, la vedo molto difficile: ma non solo per noi, anche per il Sassuolo, che è più avanti di noi, così come per Torino e altre. Non so se sia possibile fare una cosa del genere. L'uomo deve guardare sempre avanti. Se sono arrivato quindicesimo voglio arrivare decimo, altrimenti rimane qualcosa di incompiuto. Anche i tifosi sono così, ed è bello. Non va bene andare indietro, ma quest'anno non siamo andati avanti, e su certe cose siamo andati sotto. Bisogna andare avanti, sul come bisogna chiedere al presidente".

Sezione: Non solo Sasol / Data: Lun 01 marzo 2021 alle 21:21
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print