"Calcio, signori si gioca per lo spettacolo e per non fallire". Questo il titolo in taglio basso sulla prima pagina de la Repubblica in riferimento al campionato che riparte il 20 giugno: "Beato il popolo che non ha bisogno di calciatori quasi eroi /l'eroismo vero lo lasciamo a medici e infermieri). Quel popolo non è italiano. Ai nostri calciatori è chiesto di ripartire con la fase 2 del campionato: 124 partite non distanziate, in orari da mondiali, ma senza Brasile, senza pubblico e senza fremito".

Sezione: Rassegna stampa / Data: Ven 29 maggio 2020 alle 09:40
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print