"L'Italia di Mancini gioca meglio di quella di Lippi e ha già convinto tutti" scrive Mario Sconcerti sul Corriere della Sera. Ecco le sue parole: "Siamo tra le prime quattro squadre d'Europa prima ancora che si giochino gli Europei, non avevamo di così buone notizie da dieci anni. Mancini ha saputo fare ciò in cui è riusciti solo Bearzot e Lippi, dare un gioco da club a calciatori non suoi, che è vietato allenare".

Ancora Sconcerti: "La sua Italia è inferiore a quella di Lippi, ma gioca meglio. Non ci sono blocchi, niente juventini, due soli interisti, lo stesso numero del Sassuolo. Questa nazionale scavalca il tifo di tutti i giorni e diventa soltanto Italia: non ne ricordo una di cui tutti siano stati così convinti. E' facile essere contro l'Italia, ma oggi non puoi dire niente perché sta crescendo qualcosa di diverso".

LEGGI ANCHE: BERARDI GOL, LOCATELLI ASSIST: L'ITALSASSUOLO BATTE LA BOSNIA - VIDEO

Sezione: Non solo Sasol / Data: Gio 19 novembre 2020 alle 13:26
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print