La bolla stile NBA per portare a termine il campionato. "Se si vuole portare a termine il campionato l'estrema soluzione è chiuderci in una bolla come l'NBA" aveva detto mister De Zerbi qualche giorno fa. Oggi ha precisato: "Lasciamo le decisioni a chi di dovere. Io mi sono espresso sulla bolla per limitare il rischio di contagio. Se ci chiudiamo in un albergo, limitatamente chiaramente, non a tempo indeterminato, si riduce il rischio". Alessandro Nesta, tecnico del Frosinone, ha risposto in conferenza stampa a una domanda sulla bolla in cui è stato citato anche l'intervento di mister De Zerbi.

Mister, il problema Covid con i relativi protocolli quanto sta condizionando il suo lavoro e dello staff? De Zerbi ha detto che per portare in fondo la stagione l'unica soluzione è il maxi ritiro o bolla: lei cosa ne pensa? La domanda. Ecco la risposta di Nesta: "Credo che la maxi bolla sia molto difficile in un tempo cosi lungo. Ormai ci siamo abituati agli stadi vuoti, ci siamo abituati che ogni tanto ci sarà qualche problema con i tamponi con qualche positività. Questa sarà la normalità. L'unico obbligo che abbiamo noi credo che è quello di tenere in vita il proprio mondo, il proprio lavoro e noi dobbiamo farlo con il calcio. Per farlo dobbiamo venire a lavorare, tutti hanno i rischi. Dobbiamo tenere il calcio sano andando al campo, lavorando e facendo le partite".

LEGGI ANCHE: Bolla NBA per la Serie A: come funziona. De Zerbi favorevole

Sezione: Non solo Sasol / Data: Sab 17 ottobre 2020 alle 20:51
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print