Diego Lopez ha iniziato ieri a preparare la partita contro il Sassuolo. Si viaggia a vista sia per i dispositivi regionali sulla possibilità di allenarsi sia per quanto riguarda la trasferta di domenica a Reggio Emilia. Dal campo intanto non ci sono notizie confortanti per i tre giocatori ancora sulla via del recupero. Andrea Cistana e Romulo hanno svolto il lavoro in parte sul campo e in parte in palestra. Solo palestra invece per Ernesto Torregrossa. Azzardare la disponibilità di qualcuno di loro per la partita contro il Sassuolo è prematuro.

Di sicuro c'è il ritorno di Florian Ayé che ha scontato il turno di squalifica contro il Napoli e che quindi si candida a essere nuovamente il compagno di Mario Balotelli. Sempre che Alfredo Donnarumma, in settimana, non mostri un deciso cambio di marcia rispetto al recente passato. Lopez intanto avrà modo di studiare l'atteggiamento tattico migliore da opporre al Sassuolo. In soccorso al tecnico uruguaiano posso arrivare i due precedenti da allenatore contro gli emiliani. Lopez ha pareggiato infatti entrambe le sfide alla guida del Cagliari: 0-0 in trasferta l'11 febbraio 2018, 2-2 in casa il 1° dicembre 2013. L' impressione però è che in questo caso nemmeno un pareggio basterebbe a risollevare l' umore. A riferirlo è La Gazzetta dello Sport.

Sezione: Non solo Sasol / Data: Mar 25 Febbraio 2020 alle 21:16
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print