Dopo l'ok al protocollo per la ripresa degli allenamenti, oggi è arrivato l'ok alla ripresa del campionato (manca ancora l'ultimo ok da parte del Governo). La FIGC però intanto ha preso una decisione: c’è tempo fino al 20 agosto per completare i tornei e la stagione 2019-2020 si chiuderà il 31 agosto. Ma ora il calcio ha anche un piano B e un piano C qualora il virus non dovesse concedere la possibilità di ripartire normalmente.

I playoff e i playout scatteranno solo come piano B, nel caso di "una nuova sospensione" (il Sassuolo potrebbe essere in lotta per lo Scudetto). C’è anche il piano C: "Nel caso di interruzione definitiva, la classifica sarà definita applicando oggettivi coefficienti correttivi che tangano conto della organizzazione in gironi e del diverso numero di gare disputate dai Club e che prevedano in ogni caso promozioni e retrocessioni.". La data del 20 agosto come termine massimo per i campionati non sta a significare un cambio della tabella di marcia. La FIGC e la Lega confermano di voler lavorare per partire con la serie A sabato 13 giugno sempreché il governo cambi la norma che vieta qualsiasi tipo di evento, anche a porte chiuse, fino a domenica 14.

Sezione: News / Data: Mer 20 maggio 2020 alle 17:20
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print