Vincenzo Ferrara, giovane attaccante del Sassuolo, si sta mettendo in evidenza con la maglia dell'Under 18 guidata da mister Pensalfini. Ieri, nel match tra il Sassuolo U18 e l'Atalanta, è arrivata una doppietta, con un gol su calcio di rigore e il primo gol invece arrivato su azione, con un movimento da bomber d'area di rigore.

LEGGI ANCHE: Vincenzo Ferrara Sassuolo: il bomber sulle orme di Caputo e Raspadori

L'attaccante classe 2003, con le due reti segnate contro la Dea, è salito a quota 5 gol in 4 presenze, e ha messo il timbro sin qui in tutte e 4 le gare giocate: una rete contro l'Inter al debutto, poi una rete contro la Fiorentina su rigore, il gol segnato in casa della Lazio e infine la doppietta contro l'Atalanta. Ha saltato solo il match con il Genoa, sin qui unica sconfitta della squadra di Pensalfini (sarà un caso?) in cui i neroverdi non hanno trovato la via del gol, perdendo 3-0. Il giocatore era impegnato con la Primavera dove ha collezionato 68 minuti trovando un gol decisivo a Cagliari.

Sezione: Settore Giovanile / Data: Mar 16 marzo 2021 alle 17:09
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print