Era squalificato ma ha guidato le sue ragazze dalla tribuna. Mister Piovani, tecnico del Sassuolo Femminile, ha parlato a Sassuolo Channel dell'1-1 di domenica sera contro la Roma. Ecco le sue parole: "La combattività e la voglia di giocare nonostante fossimo sotto di un gol sono due cose che mi sono piaciute tanto. Se c'era una squadra che meritava di vincere, a livello di gioco e occasioni, era la nostra. Sono felice perché le ragazze che partivano come seconde scelte all'inizio dell'anno hanno giocato dall'inizio e hanno dato dimostrazione di un gruppo solido, ci mettono l'anima, e questa è una grandissima soddisfazione. E' una squadra molto molto giovane, c'è tanta soddisfazione per questo pari perché eravamo in super emergenza ed è la dimostrazione che questo è un gruppo solido e vuole crescere".

L'emergenza?
"Abbiamo fatto 10 giorni al rallentatore, abbiamo avuto infortuni importanti che terranno 3-4 giocatrici ferme per un mese, ma mi hanno seguito e questi sono i risultati. C'è stata una grande prestazione, c'è grande soddisfazione e una grande voglia di continuare questo percorso".

Obiettivi?
"Sarà un campionato più equilibrato verso l'alto, vedendo le prime partite. Noi cercheremo di dare fastidio a tutte, provando a fare uno step in più. Ringrazio il mio staff che ha lavorato bene e sono sicuro che ho tra le mani una grande squadra".

Sezione: Sassuolo Femminile / Data: Mar 25 agosto 2020 alle 19:06
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print