Missione Sassuolo. Anche ieri Chris Smalling ha svolto lavoro differenziato, insieme a Davide Santon che sta recuperando dal Covid e da un problema muscolare: l’obiettivo di Paulo Fonseca è avere l’inglese a disposizione per la gara di domenica pomeriggio all’Olimpico. L’ultima uscita di Smalling è datata 8 novembre a Marassi contro il Genoa, poi il riacutizzarsi di un dolore al ginocchio sinistro lo ha tenuto fuori. In campionato ha giocato solo due gare (contro Genoa e Fiorentina), mentre in Europa League è sceso in campo contro il Cska Sofia e contro il Cluj all’andata.

Oltre a Smalling, Fonseca proverà a recuperare anche Kumbulla e Fazio, che ieri si sono allenati a Trigoria, mentre sono stati rimandati ad oggi gli esami strumentali per Mancini e Veretout, usciti a Napoli per un problema muscolare. Il rischio lesione è alto. Ieri mattina Javier Pastore è andato a Villa Stuart per una visita di controllo. "Spero di tornare presto", le sue parole all’ingresso della clinica. "Torno prima degli Europei", invece è stata la promessa sui social di Nicolò Zaniolo. A riferirlo è il Corriere di Roma.

Sezione: Non solo Sasol / Data: Mer 02 dicembre 2020 alle 14:34
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print