E' durata una sola stagione l'avventura di Emma Errico con la maglia del Sassuolo Femminile. La calciatrice ha salutato attraverso il proprio profilo Instagram il club emiliano dicendosi pronta per una nuova avventura professionale. Questo il post della calciatrice: "Sono arrivata a Sassuolo dopo un periodo non facile per me ma con l’ l’entusiasmo e la voglia di lavorare e togliermi delle piccole soddisfazioni".

Ancora Errico: "Purtroppo un infortunio iniziale mi ha lasciato fuori dal campo per la prima parte di stagione per questo colgo anche l’occasione per ringraziare la società per avermi messo a disposizione una struttura e un equipe medica di alto livello. Le nostre strade si dividono, ringrazio ogni singola persona che ho incontrato in questo percorso durato solo un anno, staff, compagne e tifosi. Grazie a questa società per avermi dato l’onore di indossare questa maglia. Si apre un nuovo capitolo, una nuova avventura da iniziare. Sono pronta per mettermi in gioco e vincere la mia partita! Vi auguro un grande in bocca al lupo! A presto. Con affetto Emma".

Sono arrivata a Sassuolo dopo un periodo non facile per me ma con l’ l’entusiasmo e la voglia di lavorare e togliermi delle piccole soddisfazioni. Purtroppo un infortunio iniziale mi ha lasciato fuori dal campo per la prima parte di stagione per questo colgo anche l’occasione per ringraziare la società per avermi messo a disposizione una struttura e un equipe medica di alto livello. Le nostre strade si dividono, ringrazio ogni singola persona che ho incontrato in questo percorso durato solo un anno, staff, compagne e tifosi. Grazie a questa società per avermi dato l’onore di indossare questa maglia. Si apre un nuovo capitolo, una nuova avventura da iniziare. Sono pronta per mettermi in gioco e vincere la mia partita! Vi auguro un grande in bocca al lupo! A presto. Con affetto Emma.

Un post condiviso da Emma Errico ️🇮🇹 (@emmaerrico) in data: 3 Lug 2020 alle ore 5:31 PDT

Sezione: Sassuolo Femminile / Data: Sab 04 luglio 2020 alle 12:43
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print