Valeria Pirone parla con il cuore in mano. La calciatrice del Sassuolo Femminile ha giocato per tanti anni nel Napoli, campana di Torre del Greco, sente particolarmente la sfida contro le partenopee in programma domani sera. Ecco le sue parole a Sky Sport: "Per me sarà una partita un po’ strana, giocare contro il Napoli, se il mister mi fa giocare, è giocare contro la mia città, non è bello ma è il calcio, è un gioco".

Ancora Pirone: "Se segno esulto? Contro il Napoli non esulto, è come dire una parolaccia a mia mamma. Io non gioco contro la mia ex squadra, io sono il Napoli, è diverso. Ora è giusto che la società abbia fatto altre scelte, tempo fa il Napoli eravamo noi. Mi piacerebbe un giorno tornare a giocare a Napoli, è casa mia.

Sezione: Sassuolo Femminile / Data: Ven 04 settembre 2020 alle 18:53
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print