Mancini chiama, Nicolato risponde. Ventiquattro ore dopo il 9-1 rifilato dalla Nazionale maggiore all’Armenia a Palermo, gli Azzurrini hanno replicato la goleada battendo 6-0 i pari età armeni in un match iniziato con due ore e mezzo di ritardo per via del nubifragio che nel pomeriggio si è abbattuto su Catania. Solo alle 19.30 è arrivato il via libera della francese Stephanie Frappart, passata agli onori della cronaca quest’estate per essere stata il primo arbitro donna a dirigere (bene) una finale maschile di una competizione europea, la Supercoppa tra Chelsea e Liverpool.

Alla doppietta di ieri del suo amico Zaniolo ha risposto Moise Kean, autore di due reti e di una prestazione molto convincente. E se Pinamonti, Zanellato e Delprato hanno festeggiato i loro primi centri con l’Under 21, Scamacca ha confermato il suo feeling con il gol andando a segno pochi secondi dopo essere entrato in campo. Ed è solo un caso che sia rimasto a secco Patrick Cutrone, tra i migliori in campo di un’Italia che nella doppia sfida con Islanda e Armenia non si è mai risparmiata. Poco importa che nell’altra gara del girone che si è disputata stasera, l’Irlanda abbia battuto in rimonta la Svezia conservando il primo posto in classifica con tre lunghezze di vantaggio (e due partite in più) rispetto agli Azzurrini, che proveranno l’aggancio a fine marzo andando a far visita al Lussemburgo per poi ospitare la Svezia.

IL TABELLINO

MARCATORI: 15’ e 41’ Kean (I), 24’ Pinamonti (I), 53’ Zanellato (I), 57’ Scamacca (I), 66’ Delprato (I)

ITALIA: Carnesecchi; Adjapong, Delprato, Ranieri (63’ Bettella), Sala (56’ Tripaldelli); Carraro, Zanellato (63’ Maistro), Locatelli (C) (83’ Maggiore); Cutrone, Kean, Pinamonti (56’ Scamacca). A disp: Plizzari, Esposito, Casale, Sottil. All: Paolo Nicolato.

ARMENIA: Aslanyan (71’ M. Grigoryan); E. Grigoryan, Daniielian, Khachumyan, Mkrtchyan (C) (71’ Vardanyan); Geghamyan; Melkonyan, Khamoyan (67’ Nalbandyan), Bichakhchyan, Movsesyan (58’ Sadoyan); Hovhannisyan (58’ Portugalyan) . A disp: Nazaryan, Misakyan, Asilyan. All: Antonio Lozano Flores.

ARBITRO: Stephanie Frappart (FRA). Assistenti: Mehdi Rahmouni (FRA) e Philippe Jeanne (FRA). Quarto ufficiale: Willy Delajod (FRA)

NOTE: AMMONITI: Movsesyan (A), Kkachumyan (A), Zanellato (I), Maistro (I)

Sezione: Non solo Sasol / Data: Mer 20 Novembre 2019 alle 10:18 / Fonte: Figc.it
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print