L'ormai ex allenatore Gigi Cagni attacca Roberto De Zerbi. L'ex allenatore ha parlato a Radio Sportiva criticando duramente il tecnico neroverde: "Quando Sarri dice che ci vogliono 5/6 mesi per far capire le cose ai calciatori a me viene da ridere: a Italiano hanno cambiato otto giocatori e dopo 15 giorni la squadra giocava come voleva lui. E' ora di finirla di raccontare delle balle che il calcio è una scienza, anche perchè stiamo vedendo a livello difensivo delle squadre orribili: negli ultimi 10 anni hanno fatto credere che è la tattica che fa vincere e non i calciatori, ma l'allenatore bravo è quello che fa giocare tatticamente i giocatori al meglio nel proprio ruolo. Io ho cambiato tanti allenatori, Sonetti negli anni '80 faceva il fuorigioco e il pressing e io non lo avevo mai fatto ma ci ho messo 15 giorni per capire quello che voleva".

Poi le parole sul mister neroverde: "De Zerbi deve smettere di fare il personaggio e deve fare l'allenatore come è capace di fare e come ha dimostrato: ultimamente verticalizza di più e fa meno possesso palla. E' ora di finirla col tiki taka, hanno capito finalmente che è una rottura di balle: non posso vedere partite in cui le squadre hanno un tiro in porta ma il 60% di possesso palla. Adesso fortunatamente stiamo cambiando ma per fare il gioco che dico io bisogna correre ed è più difficile. Pioli è l'allenatore che dopo il lockdown è riuscito a trovare la miscela gius

LA NOVITÀ: ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SUL SASSUOLO SUL TUO TELEFONO (È GRATIS)

Sezione: Non solo Sasol / Data: Lun 25 gennaio 2021 alle 17:01
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print