Sconfitta per 0-1 in casa per il Sassuolo Primavera. Il Cagliari ha vinto con un gol nella ripresa di Mas Maciej. Mister Turrini ha commentato la gara odierna rispondendo alle domande dei cronisti presenti, compreso l'inviato di SassuoloNews.net. Le sue parole: "La partita ricalca molto quella di sabato prossimo sia nell’andamento che nel risultato finale. C’è un grande rammarico perché come a Bergamo abbiamo fatto un primo tempo con 3/4 palle goal e meritavamo di stare con qualche goal di vantaggio e non è stato così. Nel calcio poi è così, concedi una palla goal, c’è stato un mezzo errore, abbiamo lasciato troppo spazio in area gol ai loro attaccanti, prendi gol e poi diventa difficile. Purtroppo è un momento così dove seminiamo veramente tanto e raccogliamo zero, quindi bisogna mettersi in carreggiata e ricominciare da sabato a far punti. 

Come ha visto l’ingresso in campo di Gomez che sembra dalle movenze un giocatore di un’altra categoria?
"Si Gomez è un buon giocatore, è chiaro che è arrivato in settimana deve mettersi a disposizione perché ha delle grandi qualità e quindi deve mettersi a disposizione della squadra come tutti. Però è veramente un buon giocatore".

La squadra potrebbe aver risentito della sconfitta con l'Atalanta? Ha influito il ko di sabato scorso?
"No assolutamente no. È che non facciamo gol, la realtà poi è quella, bisogna dire le cose come stanno. Nel promo tempo hai avuto 3 palle gol, non so quanti calci d’angolo abbiam battuto. Insomma il calcio è questo, se crei così tanto e non la butti dentro poi capita. La palla gol alla seconda in classifica, anche se con un errore, ma si può anche concedere, è normale. È che devi fare gol quando ne hai l’occasione".

Importante l'arrivo di Gomez ma anche il rientro di Manzari.
"Si si sicuramente. Anche Giacomo è uno che ci darà una grossa mano".

Sezione: Settore Giovanile / Data: Sab 15 Febbraio 2020 alle 17:50
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print