Tanti interrogativi dopo la morte del compianto patron Giorgio Squinzi. La famiglia ha scelto il riserbo più assoluto, dalla società bocche cucite. Qualcosa però circola già, è impossibile trattenere tutti gli spifferi. In Mapei e nel Sassuolo Calcio, salvo sorprese, ci sarà continuità aziendale. Da Giorgio Squinzi alla familglia. Lo ribadisce l'edizione odierna del Corriere dello Sport, sottolineando come ad interessarsi della società sarà la moglie di Giorgio, Adriana Spazzoli, la quale sarà coadiuvata dal presidente Carlo Rossi e dall'amministratore delegato Giovanni Carnevali.

Secondo il quotidiano romano, sarebbe già stato studiato un progetto strategico-gestionale che Carnevali guiderà d'intesa con la famiglia Squinzi: un progetto che prevede alcuni passaggi per aprire la successione.

Sezione: News / Data: Gio 10 Ottobre 2019 alle 13:01
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print