Quando si tornerà a giocare? Sulla ripartenza o meno della Serie A grava un grosso punto interrogativo. Al momento non c'è intesa sulle parti e l'Assemblea di Lega che andrà in scena quest'oggi sarà molto importante. Secondo Il Giornale, il Governo sta valutando diverse ipotesi, sperando di poter far riprendere la Serie A a maggio. Al momento si ipotizza quella del 24 o del 31 maggio con una ripresa degli allenamenti nei centri sportivi dopo Pasqua o al più tardi intorno al 3 maggio, per dare modo ai club di far rientrare i giocatori stranieri dai propri Paesi e metterli in quarantena per poi ricominciare l’attività in vista della ripresa.

La ripresa delle attività sarebbe a porte chiuse e, se necessario, in campo neutro in zone meno problematiche dal punto di vista dei contagi. Nell’Assemblea di Lega A convocata oggi si parlerà anche di questo oltre che del taglio degli stipendi dei giocatori per il periodo di inattività. Un’ipotesi prevede tamponi per tutti i giocatori, isolamento fino al risultato e, in caso di negatività, di tutti i calciatori, dello staff tecnico e del personale, si potrebbe riprendere l’attività e di conseguenza il campionato.

Sezione: News / Data: Ven 03 aprile 2020 alle 15:41
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print