Taglio degli stipendi per la Juve che ha deciso di dare un taglio alle chiacchiere, passando ai fatti. "Gli effetti economici e finanziari derivanti dall'intesa raggiunta sono positivi per circa euro 90 milioni sull'esercizio 2019/2020 - ha fatto sapere il club bianconero tramite il suo sito ufficiale -. Qualora le competizioni sportive della stagione in corso riprendessero, la Società e i tesserati negozieranno in buona fede eventuali integrazioni dei compensi sulla base della ripresa e dell’effettiva conclusione delle stesse". E se anche il Sassuolo agisse come la Juventus?

Con un monte ingaggi vicino ai 33 milioni di euro, i neroverdi si piazzano nella parte destra di un'ipotetica classifica. Berardi (1,5 milioni dopo il rinnovo fino al 2024), Chiriches e Consigli gli altri più pagati (1 milione netto a stagione) in una squadra dalle cifre non esorbitanti. E che è stata tra le ultime a giocare. Seguendo il "modello Juve", al Mapei Stadium il risparmio complessivo sarebbe attorno agli 11 milioni di euro. A riferirlo è Tuttomercatoweb.

Sezione: News / Data: Mar 31 marzo 2020 alle 16:25
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print