Dopo due giornate di campionato, ciò che salta di più all’occhio sono ovviamente i gol, le prime reti di una stagione che per tutti è ancora aperta ad ogni sogno. Eppure, come sappiamo bene, il calcio non è fatto di sole marcature, ma c’è anche tanto altro a precedere l'esultanza del bomber di turno. Per questo è stata stilata una classifica composta dai giocatori con almeno 90’ in campo, in base al numero di passaggi smarcanti effettuati in media nell'arco di un ora e mezza di gioco. Al comando c’è Douglas Costa, con 2.11, ma al terzo posto, preceduto da Ilicic, si trova Mehdi Bourabia.

Con la media di 1.87 passaggi smarcanti riusciti ogni 90’ minuti è il neroverde più prolifico da questo punto di vista. Vedere un giocatore di De Zerbi
nelle prime tre posizioni non può che essere incoraggiante per il Sassuolo, ma il marocchino non è il solo. In undicesima posizione infatti, a quota 1.07, c’è Manuel Locatelli, mentre in tredicesima con 0.96 figura Traorè. L’ultimo neroverde presente in questa speciale classifica è Muldur, che diciottesimo con 0.76, evidenzia come in queste due giornate di Serie A il gioco del tecnico bresciano abbia prodotto i suoi frutti, riuscendo più volte a eludere la marcatura predisposta sui propri calciatori.

Sezione: News / Data: Mar 10 Settembre 2019 alle 17:10
Autore: Giovanni Fiori
Vedi letture
Print