Grandi notizie per il mondo del calcio giovanile e per il settore giovanile del Sassuolo Calcio: ripartono i campionato di base con Under 13 e Pulcini. Al fine di riavviare con gradualità l’attività giovanile delle categorie di base, il Settore Giovanile e Scolastico della FIGC organizza un’attività a carattere regionale riservata alla Categoria UNDER 13 aperta a tutte le Società professionistiche di Serie A, di Serie B, di Serie C e delle Scuole di Calcio Élite riconosciute nella corrente stagione sportiva 2020/2021. L’attività viene sviluppata basandosi sui principi che sostengono l’attività giovanile e del programma di sviluppo previsto nell’ambito dell’attività della categoria Esordienti ed Esordienti FAIR PLAY. Resta inteso che nel corso di svolgimento dell’attività non sono ammessi comportamenti e atteggiamenti non consoni all’attività sportiva, respingendo forme di comportamento negativo e di non rispetto delle norme che regolano l’attività giovanile e di base.

Compatibilmente con le opportunità che saranno determinate in considerazione dell’emergenza sanitaria e tenendo conto che l’opportunità di avvio dell’attività viene proposto in prossimità del termine della stagione sportiva ordinaria, l’attività verrà suddivisa nei seguenti periodi di attività:

- Dal 03 Maggio al 7 Giugno: Grassroots Challenge 2021
- Dal 22 Maggio al 30 Giugno: prima fase Torneo ESORDIENTI Fair Play 2021
- Dal 12 Settembre al 3 Ottobre: seconda fase del Torneo ESORDIENTI Fair Play 2021
- Dal 10 Ottobre al 31 Ottobre: terza fase del Torneo ESORDIENTI Fair Play 2021

Inoltre, al fine di riavviare con gradualità l’attività giovanile delle categorie di base, il Settore Giovanile e Scolastico della FIGC organizza un’attività a carattere Nazionale riservata alla Categoria PULCINI delle Società professionistiche di Serie A, di Serie B, di Serie C e delle Società riconosciute come “Scuole di Calcio Élite” e come “Scuole di Calcio” nella corrente stagione sportiva 2020/2021, ed alle Società inserite nel Progetto delle Aree Sviluppo Territoriali (AST). In questa stagione sportiva in considerazione delle nuove progettualità SGS inserite nell’ambito del Programma di Sviluppo Territoriale che persegue anche l’obiettivo di strutturare un percorso di formazione tecnico-sportiva ed educativa rivolta al territorio, viene estesa la possibilità di partecipazione anche a tutte le Società del territorio anche se non riconosciute come “Scuole di Calcio”.

L’attività viene sviluppata basandosi sui principi che sostengono l’attività giovanile e del programma di sviluppo previsto nell’ambito dell’attività della categoria Pulcini. Resta inteso che nel corso di svolgimento dell’attività non sono ammessi comportamenti e atteggiamenti non consoni all’attività sportiva, respingendo forme di comportamento negativo e di non rispetto delle norme che regolano l’attività giovanile e di base. Le graduatorie che verranno stilate saranno utilizzate esclusivamente per determinare le società che saranno coinvolte nelle fasi successive previste a livello regionale, ma non hanno lo scopo di stilare graduatorie di merito tecnico e/o meritocratico. Si precisa inoltre che tutte le società non coinvolte nelle fasi successive (interprovinciale o regionale) potranno continuare a seguire il programma di attività previste, partecipando ai successivi gironi organizzati in contemporanea nel territorio.

Compatibilmente con le opportunità che saranno determinate in considerazione dell’emergenza sanitaria e tenendo conto che l’opportunità di avvio dell’attività viene proposto in prossimità del termine della stagione sportiva ordinaria, l’attività verrà suddivisa nei seguenti periodi di attività:

- Dal 03 Maggio al 7 Giugno: Grassroots Challenge 2021
- Dal 22 Maggio al 30 Giugno: prima fase Torneo Pulcini #GrassrootsChallenge 2021
- Dal 12 Settembre al 3 Ottobre: seconda fase del Torneo Pulcini #GrassrootsChallenge 2021
- Dal 10 Ottobre al 31 Ottobre: terza fase del Torneo Pulcini #GrassrootsChallenge 2021

Sezione: Settore Giovanile / Data: Mar 04 maggio 2021 alle 21:51
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print