Emiliano Bigica, allenatore del Sassuolo Primavera, è intervenuto ai microfoni di SassuoloNews.net al termine del pari odierno contro il Torino Primavera. Ecco la sua analisi dopo la gara: "Io il bicchiere lo vedo sempre mezzo pieno, per carattere. Ho visto dei grossi passi in avanti dal punto di vista del gioco. Abbiamo avuto il controllo della gara fino all'espulsione, creando diverse situazioni per andare in vantaggio già nel primo tempo e anche per fare il secondo gol. Noi abbiamo preso gol con un nostro giocatore per terra in area di rigore, con palla a noi: noi siamo stati un po' polli nel perdere quella palla, dovevamo gestirla in modo migliore, più scaltro, e loro giustamente non si sono fermati e abbiamo preso gol in 9. E' un gruppo che deve capire i momenti della gara, deve capire quando c'è da mettere l'elmetto e soffrire e quando deve chiudere la partita bisogna farlo. Non posso che essere contento della prova dei ragazzi sperando facciano tesoro di questa sfida, me per primo, per il prosieguo della stagione".

LEGGI ANCHE: Sassuolo Torino Primavera 1-1 FINALE: Caccavo beffa i neroverdi

Nel finale di gara si è rivolto verso la sua panchina urlando: 'Non vinciamo un contrasto'. E' anche in questo che si può migliorare?
"Io forse ho negli occhi il gol che abbiamo preso, mi sembra che non abbiamo vinto nemmeno un rimpallo, però ora non ricordo bene. Mi sembra che nei pressi dell'area di rigore, a volte, siamo un po' meno aggressivi di quando siamo più alti, che secondo me ci dà la possibilità di recuperare tanti palloni in fase di pressing, purtroppo li sfruttiamo poco perché quando recuperi tanti palloni, in teoria, dovresti trovare squadre aperte. Dobbiamo migliorare anche se oggi ho visto grandi passi in avanti".

La classifica attuale rispecchia la forza della rosa del Sassuolo?
"No, penso che potevamo avere qualche punto in più. E' un gruppo nuovo che deve capire che è un campionato complicato e difficile. Siamo sulla buona strada per trovare quella continuità di risultati che ci possa portare in zone più tranquille, dobbiamo convincerci noi per primi".

Ora la Coppa Italia.
"Voglio passare il turno perché ci permetterebbe di passare agli ottavi e di affrontare una big. Possiamo farlo, giochiamo anche in casa. Sicuramente giochieranno i migliori perché voglio passare il turno".

Bigica
Sezione: Settore Giovanile / Data: Ven 22 ottobre 2021 alle 19:45
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
vedi letture
Print