Pol Lirola, Alfred Duncan, Beppe Iachini e il loro recente passato. Lirola e i neroverdi provano ad incontrarsi come il 30 ottobre scorso non sono riusciti a fare, quando l’esterno spagnolo è stato costretto a saltare Sassuolo-Fiorentina a causa di un problema muscolare alla coscia. Otto mesi dopo siamo sempre nello stesso campionato e nella stessa stagione, ma stavolta Lirola ha la possibilità di ritrovare la squadra che ha creduto in lui prima e l’ha valorizzato poi, tanto da diventare uno degli investimenti più onerosi fatti da Commisso l’estate scorsa per acquistarlo dai neroverdi emiliani e portarlo in viola.

Un investimento (12 milioni più bonus) che ad un certo punto del girone d’andata ha sollevato qualche dubbio, ma grazie anche all’arrivo di Iachini a Firenze l’ex Sassuolo ha ritrovato la fiducia e la consapevolezza nei propri mezzi forse solo smarrite. A Lirola manca ancora più di qualcosa per prendersi definitivamente la Fiorentina, ma quella di domani sarebbe intanto un’ottima occasione per dimostrare il proprio valore unendo il passato al presente se Iachini gli concedesse una maglia da titolare. Grandi emozioni anche per Alfred Duncan, passato ai viola a gennaio, e alla prima assoluta da ex. Beppe Iachini ha battuto il Sassuolo 3-0 l'anno scorso, da ex, quando siedeva sulla panchina dell'Empoli. A riportarlo è il Corriere dello Sport.

Sezione: Non solo Sasol / Data: Mer 01 luglio 2020 alle 13:34
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print