Isaac Karamoko è il nome nuovo. Dopo Brian Oddei, altro giovane attaccante in prima squadra per il Sassuolo costretto a fare i conti con una grande emergenza in ogni reparto, soprattutto in mezzo al campo e in attacco. Ora una grande chance per il giovane talento tesserato pochi mesi fa. Isaac Karamoko è un altro dei colpi di Francesco Palmieri per il settore giovanile del Sassuolo. Il giocatore classe 2002, attaccante, avrebbe sostenuto anche un provino con il Manchester United nelle scorse settimane ma non avrebbe convinto il club inglese, che lo avrebbe tesserato con la formazione Under 23. Il giocatore e il club hanno scelto di non accordarsi e così è arrivato il Sassuolo con Palmieri che ha battuto una folta concorrenza.

Grande occasione dunque per l'ex attaccante del PSG. Isaac Karamoko è un attaccante esterno che in queste settimane ha lavorato con la Primavera ma anche con la prima squadra. Ora la prima chiamata in prima squadra, il 16 gennaio, per la sfida contro il Parma in programma al Mapei Stadium di Reggio Emilia il 17 gennaio alle ore 15 e valevole per la 18esima giornata di Serie A. "Io non regalo mai nulla" aveva detto De Zerbi in merito alla chiamata di Oddei e sarà stato così anche per Karamoko. Il giovane attaccante, classe 2002, è dotato di una buona struttura fisica ed è molto bravo tecnicamente. Rapido e agile, è bravo nell'uno contro uno, ha personalità e velocità.

Isaac Karamoko è la classica stellina che, se ben guidata, potrà esplodere nei prossimi anni. Il Sassuolo si coccola il nuovo colpo di calciomercato e il lavoro di Francesco Palmieri viene ripagato dalla splendida sinergia con la prima squadra. Ora la grande opportunità per il giovane talento neroverde Isaac Karamoko di affacciarsi in prima squadra, con la speranza di fare l'esordio, magari già domenica, contro il Parma.

LA NOVITÀ: ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SUL SASSUOLO SUL TUO TELEFONO (È GRATIS)

Isaac Karamoko
Sezione: News / Data: Sab 16 gennaio 2021 alle 19:37
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print