Eduardo Goldaniga, difensore del Genoa in prestito dal Sassuolo, ha parlato del suo futuro nel corso dell'intervista rilasciata a calciomercato.com, aprendo le porte a una permanenza in rossoblù: "L’ho sempre detto: io qui mi trovo benissimo. Fin dal primo giorno in cui sono arrivato, Genova mi ha accolto in maniera straordinaria. Io amo questi colori e vorrei restare qui a lungo. Il cartellino è ancora del Sassuolo e a fine stagione decideremo il da farsi tutti assieme. Ma da parte mia posso assicurare che questo matrimonio è tutt’altro che a tempo determinato. Spero che il legame tra me e il Grifo possa proseguire ancora".

Segui SassuoloNews.net su Facebook, TwitterInstagram e sul nuovo canale Telegram per restare sempre aggiornato sulle ultime news dal mondo del Sassuolo Calcio.

Sull'esperienza con il Covid (lui è di Codogno): "Andai a trovare la mia famiglia perché il 19 febbraio è l’anniversario della morte di mio papà e davvero non potevo immaginare che sarebbe successo tutto ciò. E’ stato un anno molto difficile e non solo per Codogno, che soprattutto all’inizio è stata una delle zone più colpite. E’ stata dura per tutti. Anche ora che quel drammatico periodo è ormai alle spalle è strano vedere tanti giornalisti e diversi alti rappresentanti dello Stato affollare il mio paese per celebrare una ricorrenza così triste. Però Codogno, come tanti altri centri, è stato in grado di uscire da quella situazione e ora, anche se il virus circola ancora, la situazione è per fortuna più tranquilla. Mi auguro che presto possa essere così per tutta Italia".

Sezione: Calciomercato Sassuolo / Data: Mer 24 febbraio 2021 alle 22:41
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print