Non è ancora detta l'ultima parola per il Sassuolo? Anche l'ottavo posto potrebbe valere la qualificazione in Europa League? I neroverdi non vogliono lasciare nulla di intentato e puntano all'ottavo posto, per il prestigio, per gli incassi, per ottenere il secondo miglior risultato di sempre, ma difficilmente per l'Europa. L'Italia può avere 4 squadre in Champions League (tutte derivanti dalle posizioni in campionato) ma può avere anche una quinta squadra, in caso di vittoria della Champions o dell'Europa League di una squadra italiana che non sia già qualificata alla prossima edizione, e 3 in Europa League (quinta e sesta, più la vincente della Coppa Italia). Il Napoli ha vinto la Coppa Italia e chiuderà al settimo posto. Al momento Roma in Europa, Milan ai preliminari. Una vittoria però dei giallorossi in Europa League varrebbe la qualificazione in Champions per i romanisti, l'accesso diretto all'Europa League per il Milan e ai preliminari per l'ottava in classifica (ora del Sassuolo)? Il Sassuolo ha due punti di vantaggio sul Verona: basta un punto contro l'Udinese per blindare l'ottava piazza, in virtù degli scontri diretti (1-0 per i neroverdi a Verona, 3-3 al Mapei Stadium). Ecco quanto scoperto da SassuoloNews.net, dopo un'attenta lettura del regolamento ufficiale.

COSA ACCADE SE LA ROMA VINCE L'EUROPA LEAGUE - Questo quanto recita il regolamento ufficiale UEFA. Se la vincente della UEFA Europa League 2019/20 si qualifica anche attraverso il proprio campionato, la terza classificata della quinta nazione nel ranking (la Francia) accede direttamente alla fase a gironi. Se il vincitore della UEFA Europa League si qualifica per la UEFA Europa League attraverso una delle sue competizioni nazionali, il numero di posti a cui ha diritto la sua federazione nella UEFA Europa League viene ridotto di uno. Dunque se la Roma dovesse vincere l'Europa League andrebbe in Champions League e le italiane in Champions sarebbero 5, ma non aumenterebbero i posti in Europa League, dunque niente speranze per chi arriva ottavo.

COSA ACCADE SE LA ROMA VINCE L'EUROPA LEAGUE E IL NAPOLI LA CHAMPIONS LEAGUE - E’ il caso più interessante anche se meno probabile. In questo scenario sia Roma che Napoli avrebbero diritto a un posto ai gironi della prossima Champions League e l’Italia può iscrivere al torneo un numero massimo di cinque squadre. In questa ipotesi la quarta classificata del campionato non parteciperebbe alla Champions League ma giocherebbe i gironi di Europa League (caso ipotetico: con la Lazio quarta, la Roma quinta e il Napoli settimo, la Lazio va ai gironi di Europa League, Roma e Napoli vanno in Champions League, il Milan sesto va ai gironi di Europa League).

L'UNICA SPERANZA NEROVERDE - Esiste dunque una speranza per l'ottava classificata? Sì, che una delle qualificate rinunci al suo posto.

Sezione: News / Data: Gio 30 luglio 2020 alle 17:40
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print