Si giocherà o non si giocherà? Ancora non si conoscono le decisioni definitive del Governo perché l'emergenza Coronavirus incombe. Dalle prime indiscrezioni, la sfida tra Sassuolo e Brescia potrebbe disputarsi, magari a porte chiuse, sempre al Mapei Stadium, con fischio d'inizio alle ore 15. Le due squadre, comunque vada, lavoreranno in settimana per preparare il match. Il Sassuolo non ha giocato contro l'Atalanta domenica, il Brescia invece è sceso in campo nell'anticipo del venerdì, perdendo in casa contro il Napoli.

Tante situazioni da valutare in casa Sassuolo. Tripaldelli sicuramente non sarà della partita, Chiriches invece potrebbe recuperare per la panchina. Da valutare le condizioni di Obiang e Traoré, entrambi ko per un problema alla caviglia, con quest'ultimo che potrebbe tornare tra i convocati. De Zerbi, nel suo 4-2-3-1, dovrebbe schierare Toljan e Kyriakopoulos sulle corsie laterali mentre al centro della difesa, davanti al portiere Consigli, è sfida a tre per due posti: al momento Romagna e Ferrari sono in leggero vantaggio su Marlon ma le condizioni del brasiliano, rientrato da un paio di settimane da un infortunio, sono da valutare. In mezzo al campo sicuro del posto da titolare Locatelli. Qualche dubbio sul suo compagno: Obiang ha un problema alla caviglia e se non dovesse recuperare, spazio a Magnanelli, favorito su Bourabia. In avanti sembrano esserci pochi dubbi: Berardi, DjuricicBoga alle spalle di Caputo. Defrel dovrebbe andare in panchina.

Diego Lopez, dopo aver recuperato Tonali e Joronen per la sfida con il Napoli, farà di tutto per avere a disposizione Ernesto Torregrossa, mentre sono da valutare le condizioni di RomuloCistana, Mateju non ci sarà per squalifica. In difesa si va verso la conferma di Chancellor con Mangraviti che potrebbe giocare dall'inizio, in caso di mancato recupero di Cistana, Sabelli e Martella andranno a completare il reparto. Bisoli andrà accanto a Tonali, con Bjarnason favorito su Dessena. Balotelli e Donnarumma dal 1', con Zmrhal tra le linee: l'alternativa è affiancare un secondo secondo trequartista al ceco, con Skrabb favorito vista anche l'assenza di Romulo. Nel caso sarebbe SuperMario l'unica punta.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Romagna, Marlon, Kyriakopoulos; Bourabia, Locatelli; Berardi, Djuricic, Boga; Caputo. Allenatore: Roberto De Zerbi

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen, Sabelli, Chancellor, Mangraviti, Martella; Bisoli, Tonali, Bjarnason; Zmrhal; Donnarumma, Balotelli. Allenatore: Diego Lopez

Sezione: News / Data: Lun 24 Febbraio 2020 alle 10:48
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print