E' terminata la sfida tra Sassuolo e Bologna, gara valida per la ventitreesima giornata di Serie A, 2020/2021. Sfida importante al Mapei Stadium di Reggio Emilia, tra due formazioni che sperano di recitare un ruolo importante nel corso di questa stagione, con il Sassuolo che, come ammesso da Giovanni Carnevali, non ha premio salvezza ma premio Europa League e Champions League. De Zerbi è stato costretto a rinunciare a Romagna, Bourabia, Boga e Schiappacasse. Di seguito le pagelle dell'incontro odierno.

SASSUOLO (4-2-3-1)

Consigli 6 - Un paio di uscite alte non perfette ma che non creano danni. Incolpevole sul gol incassato, dopo l'espulsione soprattutto passa una tranquilla serata invernale a Reggio Emilia.

Muldur 6 - Spinge con grande costanza nel primo e nel secondo tempo. Con un ottimo inserimento nella prima frazione va anche vicino al gol. Il rosso a Hickey gli permette di spradoneggiare sulla destra ma a volte pecca di imprecisione.

(Dal 71') Toljan 5,5 - Non giocava per almeno 20 minuti da un mese. Timido e impacciato, non convince.

Marlon 6 - Sfortunato nel rimpallo su Barrow. L'errore principale però è del Capitano che non riesce a indirizzare bene il pallone. Per il resto buona gara la sua. E nella ripresa va vicino al gol.

Ferrari 6 - Torna al centro della difesa e si sente. Gli attaccanti del Bologna non lo impensieriscono praticamente mai. Difende sempre in avanti, non dando neanche un metro agli avversari. Sempre attento e preciso nelle chiusure.

Rogerio 6 - Un paio di folate sulla sua corsia di competenza. Gioca con impegno, diligenza e personalità. 

Magnanelli 5 - Pesa come un macigno l'errore sul gol del Bologna. Sbaglia il dosaggio del retropassaggio e complica la vita a Marlon, sfortunato poi nel rimpallo. Prova condizionata da quel maledetto errore.

(Dal 46') Traoré 6,5 - Come a Crotone, il suo ingresso rivitalizza la formazione neroverde. Va vicino al gol in più di una circostanza, è un pericolo costante per la difesa del Bologna.

Locatelli 6,5 - Si inserisce e va vicino al gol (forse poteva fare meglio a fine primo tempo). E' un riferimento per i suoi compagni. Quando lascia il compito di impostare a Lopez, lui va dentro l'area a creare problemi ai rossoblù.

Berardi 6 - Tornato con il gol a crotone, viene naturalmente confermato sulla destra. Non si risparmia mai in fase difensiva, combattendo e facendo a sportellate, meno incisivo del soluto ma comunque importante in avanti, è arrivato poco alla conclusione.

Maxime Lopez 6 - Tanta sostanza, tanta corsa, tanto sacrificio sia da trequartista che quando arretra da centrocampista centrale (meglio nei due di centrocampo che sulla trequarti).

(Dall'87') Raspadori S.v.

Djuricic 6 - Alterna buone giocate ad altre meno buone. Parte da sinistra, poi passa al centro: da una sua conclusione nasce il gol dell'1-1 firmato da Ciccio Caputo.

(Dal 71') Defrel 5,5 - Si piazza alle spalle di Caputo con licenza di affiancare il bomber barese. Anche lui crea scompiglio nel finale ma non incide.

Caputo 7 - E' tornata l'arma letale del Sassuolo. Da vero cecchino dell'area di rigore, percepisce l'errore di Danilo, capta il pericolo, si avventa sul pallone addomesticatogli dal difensore e segna l'1-1 con il mancino. Settima volta consecutiva in doppia cifra, 4° gol nelle ultime 5 e 3° gol consecutivo per lui.

BOLOGNA (4-2-3-1)

Skorupski 6; Tomiyasu 6, Danilo 5, Soumaoro 7, Hickey 5; Dominguez 6,5 (81' Baldursson SV), Svanberg 6 (34' De Silvestri 5,5); Orsolini 5,5 (62' Skov Olsen 5,5), Soriano 7, Sansone 5 (62' Schouten 6); Barrow 6 (62' Palacio 6). Allenatore: Sinisa Mihajlovic.

Sezione: News / Data: Sab 20 febbraio 2021 alle 22:35
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print