Genoa e Sassuolo Calcio in campo per il match della trentacinquesima giornata di Serie A, stagione 2020/2021. La gara valevole per la 35ª giornata di Serie A tra neroverdi e rossoblù è diretta dall'arbitro Maurizio Mariani della sezione di Aprilia. I due assistenti invece saranno Mondin e Pagnotta. Il quarto uomo sarà Serra. Al Var Pairetto (arbitro di Sassuolo-Atalanta di domenica scorsa) e Di Iorio. Mariani ha diretto il Sassuolo la scorsa stagione, in occasione della vittoria interna con la SPAL e in occasione del doppio ko interno con la Fiorentina e con il Parma, proteste neroverdi in quest'ultima occasione per un fallo a inizio azione su Berardi in occasione del gol vittoria dei ducali firmato da Gervinho. Gli ultimi quattro precedenti quest'anno: la vittoria per 2-0 a Napoli, il ko interno con il Milan, il pareggio di Cagliari e la sconfitta in rimonta per 3-2 contro il Torino. In totale sono 15 i precedenti: 5 vittorie, 5 pareggi e 5 sconfitte. Bilancio altamente negativo per il Genoa che ha vinto una sola volta con il fischietto di Aprilia in campo a dirigere il match. In totale, su 11 incontri: un successo genoano, 2 pareggi e 8 sconfitte, l'ultima quest'anno in Genoa-Parma 1-2 dello scorso novembre. Di seguito gli episodi da moviola di Genoa-Sassuolo, partita della 35ª giornata di Serie A, giocata domenica 9 maggio allo stadio Luigi Ferraris.

28' - GOL ANNULLATO AL GENOA! Rete di Zajc, annullato per un fallo a inizio azione di Destro su Locatelli. Mariani va subito al VAR per rivedere l'azione ed annulla il gol, assegnando un calcio di punizione ai neroverdi.

MOVIOLA GAZZETTA DELLO SPORT - Mariani dirige una partita vivace ma non complicata. Sul gol di Raspadori proteste per un contatto precedente tra Chiriches e Destro, ma il giocatore del Sassuolo anticipa l’altro sul pallone, ok convalidare. Al 22’ ci sta non dare il rigore ai rossoblù quando Pandev va giù su un intervento sporco, ma sul pallone, di Chiriches. Lascia diversi dubbi invece la review a cui l’arbitro è chiamato dopo il gol dell’1-1 siglato da Zajc. Il Var Pairetto gli mostra il fallo precedente di Destro su Locatelli. Ma non era un episodio non valutato o non visto, il direttore di gara - a un passo - aveva dato chiaramente indicazioni di giocare. Al monitor ribalta tutto e annulla la rete con una gestione molto confusa. Seminerà altre sviste, come sulla punizione concessa sul contatto Djuricic-Shomurodov al 54’ dove è il genoano che sembra commettere fallo.

MOVIOLA CORRIERE DELLO SPORT - Partita che ha vissuto sulla rete annullata a Zajc dopo l’OFR (c’è stato di peggio, ieri), per il resto in controllo da parte dell’internazionale Mariani, che l’ha chiusa con 33 falli fischiati e 2 ammoniti. Non è rigore il contatto Chiriches-Pandev in area del Sassuolo.
REVISIONE Dicevamo della rete annullata al Genoa, che ha fatto infuriare Ballardini (e Zappacosta, uno dei due ammoniti, che ha protestato a lungo). L’azione che porta al gol di Zajc nasce da un contrasto fra Destro e Locatelli a centrocampo, con il primo che recupera il pallone e per Mariani, che non è lontanissimo, lo fa in maniera regolare. Pairetto al VAR rivede l’azione e manda l’arbitro all’OFR (l’On Field Review, la revisione sul campo), forzando un po’. Al monitor, il braccio destro di Destro che spinge (un po’) sulla schiena Locatelli non può non portare Mariani ad annullare il gol (mettere il video per le OFR dove non ci sia il sole contro è difficile?). 
VAR: Pairetto6 Manda Mariani all’OFR, forzando ci può stare. 

Sezione: News / Data: Dom 09 maggio 2021 alle 12:21
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print