Il nuovo Sassuolo di Roberto De Zerbi ha tolto i veli domenica sera, per il triangolare misto contro il Pisa. La formazione neroverde ha fatto le prove generali per l'esordio in campionato, domenica 20 settembre, contro il Cagliari del grande ex Eusebio Di Francesco. Fischio d'inizio alle ore 18. De Zerbi, come da tradizione, ha mischiato le carte e potrà contare su quasi tutta la rosa a disposizione. Capitan Magnanelli è infortunato, Locatelli ha un problemino, mentre Federico Peluso è squalificato e salterà sicuramente l'esordio. I neroverdi, dopo lo splendido ottavo posto della scorsa stagione, vogliono continuare a migliorare e a stupire. Inizia dunque un'altra stagione, sempre più complicata. Due i volti nuovi: Kaan Ayhan e Nicolas Schiappacasse, quest'ultimo alle prese con il Covid e non ancora ufficializzato.

Primo sforzo della stagione per il Sassuolo di De Zerbi. Rosa ampia e diversi i ballottaggi (sarà così per tutta la stagione). Si riparte dal consueto 4-2-3-1 con Consigli tra i pali. In difesa i ballottaggi sono diversi: Toljan-Muldur sulla fascia destra, Kyriakopoulos-Rogerio sulla corsia mancina, ma anche Marlon-Ferrari al centro della difesa. Chiriches sta bene e dovrebbe essere certo del posto. Solo panchina per il turco Kaan Ayhan. In mezzo al campo da verificare le condizioni di Locatelli, assente contro il Pisa: se non dovesse farcela, accanto a Obiang, ci sarebbe Bourabia. In avanti Berardi e Caputo sicuri del posto, così come Djuricic, in vantaggio su Defrel. Sulla sinistra è ballottaggio Haraslin-Traoré per rimpiazzare Boga, assente a causa del Covid.

Tanta curiosità attorno al Cagliari di Di FrancescoCeppitelli, Romagna, Pereiro, Cerri sono gli indisponibili tra i sardi. Di Francesco nel mini precampionato ha provato il 4-3-3 ma ha provato anche il 3-5-2. Il tecnico dovrebbe puntare sulla difesa a 4 contro il Sassuolo. Cragno tra i pali, Faragò, Walukiewicz, Klavan, Lykogiannis in difesa, con Pisacane in ballottaggio con Walukiewicz. In mezzo al campo Marin in cabina di regia con Nandez e Rog ai suoi lati. In avanti possibile esordio per Sottil accanto a Joao Pedro e Simeone.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Kyriakopoulos; Locatelli, Obiang; Berardi, Djuricic, Haraslin; Caputo. Allenatore: De Zerbi

CAGLIARI (4-3-3): Cragno; Faragò, Walukiewicz, Klavan, Lykogiannis; Nandez, Marin, Rog; Sottil, Simeone, Joao Pedro. Allenatore: Di Francesco

Sezione: News / Data: Lun 14 settembre 2020 alle 10:54
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print