Si sa che uno degli obiettivi personali di Domenico Berardi, se non forse quello a cui tiene maggiormente, è da tempo il riguadagnarsi la maglia azzurra. Nell'era Mancini il neroverde ha collezionato 5 presenze in Nazionale​​​​​​, ma ormai da un po’ non figura nella lista dei giocatori presenti a Coverciano. Il suo grande inizio di stagione a Sassuolo però, con 5 gol e 2 assist in 5 partite, sembrava sufficiente per permettergli dj ottenere una chiamata in azzurro, ma il tecnico ex City evidentemente non la pensa così. Ancora una volta infatti, scrive Il Resto del Carlino, il numero 25 è fuori dai convocati per le gare di qualificazione ad Euro 2020.

Va detto che il ct potrebbe aver voluto lasciare il classe ’94 tranquillo dopo la scomparsa di Squinzi, a cui era molto legato, ma la sua mancata convocazione sembra significare che anche per queste due partite Mancini non lo ritenga pronto. Eppure gli sono stati preferiti El Shaarawy e Grifo, con il primo, giocatore dall’indubbia qualità, che milita però in un campionato di livello non paragonabile alla Serie A come quello cinese, ed il secondo che al Friburgo ha segnato zero gol in 4 presenze. Insomma, guardando i numeri stagionali, la convocazione di Berardi sarebbe parsa scontata. Quali siano le motivazioni della sua esclusione non è noto, ma è certo che il sassolese dovrà guardare i match contro Grecia e Liechtenstein dalla TV, anche questa volta. 

Sezione: News / Data: Dom 6 Ottobre 2019 alle 16:15
Autore: Giovanni Fiori
Vedi letture
Print