E' terminata la sfida del Mapei Stadium tra Sassuolo Calcio e Atalanta, gara valida per la trentaquattresima giornata di Serie A, 2020/2021. ut il lungodegente Filippo Romagna. Poi fuori l'infortunato Ciccio Caputo. Tornano Djuricic dopo la squalifica, Raspadori dopo l'infortunio e Haraslin dopo la paternità. Recuperato Defrel. In tribuna Turati e Oddei. Di seguito le pagelle e i voti dell'incontro odierno Sassuolo-Atalanta.

SASSUOLO (4-2-3-1)

Consigli 8 - Una grandissima parata su Hateboer a inizio secondo tempo, un'altra nel primo tempo su Djimsiti cancellata da un fuorigioco. E poi il rigore respinto a uno specialista come Muriel nel secondo tempo, sull'1-1.

Muldur 5,5 - Non impecccabile sul gol incassato, legge in ritardo l'azione e non chiude bene su Gosens. Meno intraprendente rispetto ad altre occasioni, ma contro Gosens non era semplice.

(Dall'86') Toljan S.v.

Marlon 5 - Gli attaccanti dell'Atalanta mettono spesso sotto pressione il pacchetto arretrato e anche lui ne risente. Non perfetto in alcune occasioni con il pallone tra i piedi. E' lui a commettere il fallo da rigore, che gli vale anche un doppio giallo, quindi il rosso.

Chiriches 6 - Penalizzato dal cartellino giallo, De Zerbi sceglie di rinunciare a lui. In altre occasioni, contro Duvan Zapata è andato più in difficoltà. E a fine primo tempo salva un gol già fatto su Gosens.

(Dal 46') Ferrari 6,5 - Escluso a sorpresa dall'undici titolare, dà il via all'azione del pari pescando in verticale Raspadori. Buona la sua prova, dà qualità e sostanza al reparto.

Kyriakopoulos 6,5 - Dalla sua parte Hateboer è un cliente per nulla facile e va in affanno più di una volta ma riesce anche ad uscire vincitore dal duello in più di una circostanza. Fa vedere buone sgroppate sulla fascia sinistra e anche delle ottime diagonali.

Obiang 5,5 - Un po' in sofferenza sul pressing avversario. Parte con grinta ma pian piano perde un po’ di mordente. 

(Dal 60') Bourabia 5,5 - Torna in campo dopo 4 mesi dall'infortunio. Non è al 100% e va in difficoltà a più riprese.

Locatelli 6,5 - Prova ad orchestrare la manovra con la sua qualità ma viene marcato a uomo da Freuler. Partita molto impegnativa: tocca a lui provare a dare ordine, lucidità e vivacità in fase d’impostazione.

Berardi 7 - Prova ad accendere la luce con la sua qualità . Rigore trasformato con grandissima freddezza, da veterano. E’ l’ultimo ad arrendersi. E ora sono 15 in stagione, eguagliata la sua seconda miglior annata di sempre.

Traore 6 - Bravo e furbo nel procurarsi il calcio di rigore poi trasformato da Berardi. Un altro paio di spunti interessanti tra primo e secondo tempo. Ma può e deve crescere ancora nella lettura di alcune situazioni.

(Dal 78') Ayhan S.v.

Boga 6 - Anche per lui, vale il discorso di Traore. Un paio di lampi importanti, soprattutto quello che porta all'espulsione a inizio gara del portiere Gollini. Ma può e deve fare di più.

Defrel 5 - Recuperato in extremis, la condizione non è al massimo e, ancora una volta, lo penalizza. Non ne becca una e non era facile contro i centrali dell'Atalanta.

(Dal 46') Raspadori 7 - Si muove molto, si batte come un leone, si sacrifica tantissimo e cambia inerzia alla gara. Mette lo zampino sull'azione del rigore, lavorando un gran pallone per Traore. E al 92' anche un salvataggio sulla linea.

ATALANTA (3-4-2-1)

Gollini 5; Toloi 5,5 (79' Palomino S.v.), Romero 6,5, Djimsiti 6; Hateboer 6, De Roon 6,5, Freuler 6,5, Gosens 7; Malinovskyi 6,5, Pessina 6 (25' Sportiello 6), Zapata 5,5 (60' Muriel 5). A disposizione: Rossi, Maehle, Sutalo, Caldara, Kovalenko, Pasalic, Ilicic, Lammers. Allenatore: Gian Piero Gasperini

Sezione: News / Data: Dom 02 maggio 2021 alle 16:47
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print