Larga vittoria per il Sassuolo che ha battuto per 12-0 la Selezione Wipptal. Alfred Duncan, centrocampista neroverde, è andato a segno nel primo tempo e al termine della gara ha parlato ai nostri microfoni, commentando così la gara ma non solo: "Il mister ha sottolineato che siamo molto più avanti rispetto allo scorso anno. Stiamo imparando tanto, dopo un anno insieme a De Zerbi d'altronde siamo sicuramente avvantaggiati. I nuovi come Caputo, Toljan e Traoré poi sono molto esperti, si sono inseriti benissimo".

Come le sembra Caputo?
"È un attaccante molto fastidioso da avversario, averlo qui è davvero bello. Mi sono trovato bene con lui, Caputo sa bene dove mettersi in campo e ci divertiamo insieme".

Promette qualche gol in più?
"Per un centrocampista in genere non è fondamentale segnare. Se ci riesco, però, ancora meglio. Per me segnare è infatti molto importante, voglio migliorare da questo punto di vista nella prossima stagione e con Caputo posso farlo".

Dove sarà il suo futuro?
"Il Sassuolo è un punto di arrivo per me, mi trovo molto bene. Qui c'è una famiglia convinta e ambiziosa, per me è tutto. In neroverde con De Zerbi gioco infatti il calcio che ho sempre sognato da piccolo e coi compagni mi diverto tanto".

Qual è l'obiettivo del Sassuolo?
"Vogliamo divertirci e far divertire, quest'anno poi oltre alla bellezza del gioco servirà trovare anche qualche risultato in più".

Siete tanti a centrocampo quest'anno.
"La competizione interna fa crescere la squadra, sappiamo tutti di avere dei compagni di alto livello e dobbiamo quindi dare di più per meritarci la maglia da titolari. Personalmente sono felice di giocarmela con grandi calciatori come Traoré, giovane ma già molto forte, Locatelli, Magnanelli, Bourabia...".

Sezione: News / Data: Dom 21 Luglio 2019 alle 21:18
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print