Nato nella città foceana, "Max" ha conosciuto solo due club, il Burel FC di cui suo padre è allenatore e l'OM in cui è entrato nel 2010. Ha scalato tutti i livelli fino a firmare il suo primo contratto da professionista il 12 luglio 2014. Sei anni e pochi mesi dopo e soprattutto 150 partite con la prima squadra, Maxime Lopez, autore di 5 gol, ha lasciato il Marsiglia per passare in prestito al Sassuolo in prestito con diritto di riscatto che potrebbe diventare obbligo. Il giocatore, prima di firmare col Sassuolo, ha rinnovato fino al 2022 con l'OM (era in scadenza nel 2021).

Stando a quanto appreso da SassuoloNews.net, il diritto diventerà obbligo al raggiungimento di 20 presenze con la prima squadra in neroverde. Le Minot, ovvero il 'ragazzo' francoalgerino dunque dovrà convincere De Zerbi e la società per poter poi firmare un contratto fino al 2025 con il Sassuolo. Le cifre? Si parla di un affare da circa 1 milione fino a un massimo di 2,5 milioni di euro, bonus compresi.

LEGGI ANCHE: Chi è Maxime Lopez, il 'Verratti francese' preso dal Sassuolo

Sezione: Esclusive / Data: Mar 06 ottobre 2020 alle 14:45
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print