Il Sassuolo ha in pugno Maxime Lopez, centrocampista classe '97 di proprietà del Marsiglia. Quattro presenze in questa stagione per un totale di 133 minuti, insomma non un titolarissimo dei francesi. Viste le difficoltà riscontrate nell'affare Samuele Ricci con l'Empoli, i neroverdi hanno puntato su questo centrocampista franco-algerino di proprietà dell'OM. Accordo in prestito con diritto di riscatto in dirittura d'arrivo per il colpo last minute del calciomercato Sassuolo. Ma chi è Maxime Lopez? Cresciuto nel settore giovanile dell’OM, nonostante la giovane età fa parte della prima squadra dei francesi da già quattro anni. Non dotato di un’alta statura, ma di grande tecnica, Maxime Lopez è un regista che potrebbe rivelarsi utile per il gioco espresso da Roberto De Zerbi e all'occorrenza potrebbe anche agire da trequartista.

Il Sassuolo, anche a livello numerico, aveva bisogno di un altro centrocampista e ha deciso di puntare sul 'Verratti francese', così veniva ribattezzato un paio di stagioni fa. Maxime non ha mantenuto le attese ma la sua classe non è in discussione. Nel suo primo anno tra i grandi, con Rudi Garcia in panchina ("Lopez è uno a cui piace giocare la palla, ha tecnica e visione per farlo. È molto maturo per la sua età ed ha carattere, per questo mi piace" diceva di lui il tecnico ex Roma ora al Lione), dal giorno del suo secondo esordio (Passi aveva concesso al ragazzo scampoli di partita in tre occasioni), Lopez non è più uscito dalla rotazione dei titolari e in campionato ha collezionato 22 presenze, 1 gol e 5 assist, nonché il premio come miglior giocatore della Ligue 1 del mese di dicembre. Lopez si muove continuamente per offrire supporto alla costruzione della squadra.

Centrocampista elegante, fornitore di passaggi e dotato di gran coraggio, Maxi Lopez è stato etichettato come possibile superstar del futuro. Come detto, non ha mantenuto tutte le attese ma è un giocatore di qualità, di quelli che piacciono a mister De Zerbi. Maxime Lopez è stato inoltre paragonato a Marco Verratti, grazie all'abilità di collegamento tra difesa e attacco: in realtà il giocatore del Marsiglia è più offensivo e decisivo sotto porta, con tanti assist sfornati per i compagni. Insomma, Manuel Locatelli e gli altri avranno di fronte un altro giovane talento da accompagnare nella crescita.

Maxime Lopez
Sezione: News / Data: Lun 05 ottobre 2020 alle 14:21
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print