Riaprono gli stadi? Sì, ma a piccoli passi. Avanti adagio. La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome elabora e sottoscrive la proposta di riapertura degli impianti per eventi sportivi. Notizie importanti, quelle riportate dalla Gazzetta dello Sport: le Regioni hanno dettato le linee guida per la riapertura, dopo i 1000 tifosi allo stadio visti nelle prime gare della stagione, si parla di tifosi con mascherina e di capienza ridotta al 25% della singola capienza degli impianti. Dunque la capienza del Mapei Stadium è di circa 23.717, i neroverdi potrebbero aprire le porte a circa 6.000 tifosi.

Le Regioni hanno approvato il documento di proposta al Governo con le linee guida per la riapertura degli stadi, fino a un massimo del 25% della capienza dell’impianto. Lo ha annunciato il vicepresidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, Giovanni Toti: “La nostra proposta in sintesi prevede la partecipazione di spettatori muniti di mascherine, a cui sia stata misurata la temperatura in ingresso, esclusivamente in posti a sedere assegnati personalmente, distanziati e nei limiti massimi del 25% della capienza dell’impianto”. In attesa del pronunciamento del Governo, prosegue intanto il regime di apertura degli stadi per un massimo di 1.000 spettatori all’aperto.

LEGGI ANCHE: Spezia Sassuolo biglietti: al Manuzzi ingressi per gli sponsor. Il comunicato

Sezione: Non solo Sasol / Data: Gio 24 settembre 2020 alle 19:44
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print