E' terminata sul punteggio di 2-2 la gara tra Lecce e Sassuolo. Roberto De Zerbi, tecnico dei neroverdi, ha parlato dalla zona mista del Via del Mare, in esclusiva ai microfoni di SassuoloNews.net: "Per il risultato parliamo di bicchiere mezzo vuoto, per il gioco che è stato messo in discussione ultimamente parliamo di bicchiere mezzo pieno. Abbiamo giocato con gusto, non siamo stati cinici. Siamo stati sfortunati nell'aver incontrato una squadra che ha fatto due gol strepitosi ma la mia squadra deve passare sempre dal gioco, poi le altre cose le metteremo a posto ma non possiamo prescindere da questo".

Nel secondo tempo la squadra è sembrata ancora più arrembante.
"Ma anche nel primo tempo abbiamo fatto bene, con l'azione di Traoré dopo pochi minuti. Non mi ricordo grandi tiri degli avversari se non da fuori. Secondo me abbiamo fatto bene, poi se dobbiamo discutere il risultato ci impieghiamo due secondi a dire che è finita 2-2 ma anche nel primo tempo abbiamo fatto bene e nel complesso direi che abbiamo fatto bene oggi".

Oggi esordio per Kyriakopoulos: come giudica la sua prova?
"Ha giocato bene. Non è facile perché non parla l'italiano, così come Toljan e Muldur. La qualità c'è e Toljan se riesce a slegarsi del tutto farà ancora meglio. Qualche problema ce l'abbiamo, è oggettivo, ma dobbiamo stringere i denti, aspettare che rientrino tutti, che migliorino i meccanismi e giocare come oggi ad esempio e dobbiamo risolvere le disattenzioni che ci stanno costando tanto".

E venerdì arriva il Bologna.
"Un'altra gara difficile, dando tutto, con professionalità, perché lavoriamo sempre cercando di dare tutto."

Sezione: Esclusive / Data: Dom 3 Novembre 2019 alle 18:28
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print