Ciccio Graziani, ex bomber del Torino, ha parlato al Corriere Torino dicendo la sua sul momento del Toro e anche sul momento del Gallo Belotti, capocannoniere della formazione di mister Giampaolo con 4 gol che sin qui non hanno portato punti al Toro, prossimo avversario del Sassuolo: "Quattro gol per Belotti, ma zero punti per il Torino. Come si inverte la rotta? I giocatori devono guardarsi in faccia e rendere per quello che valgono. Io penso che questa squadra valga tranquillamente le prime dieci della classifica".

Ancora Graziani: "Non scambierei la rosa granata né col Parma, né col Bologna, né col Sassuolo, né con la Sampdoria, forse nemmeno con la Fiorentina. Però in questo 2020 il Torino ha reso al 30% del suo valore. Quando le cose vanno male la società ha le sue responsabilità come anche gli allenatori, però io dico che sono sempre i giocatori che vanno in campo. Se c’è il rischio che la classifica scoraggi il gruppo? Ci deve essere una reazione perché non esiste che il Torino sia in questa posizione, la squadra vale più della lotta salvezza. Va detto che Giampaolo è solo all’inizio del suo percorso. Gli va dato un po’ di tempo, spero che in società abbiano pazienza, credo sia un ottimo allenatore. Ma ora conta muovere la classifica in ogni modo".

Sezione: Non solo Sasol / Data: Mer 21 ottobre 2020 alle 11:09
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print