Fabio Capello, nel corso di un intervento alla Gazzetta dello Sport, ha parlato così della Serie A: "A inizio stagione avevo dato per favorita l’Inter perché in pratica ha due squadre, e ciò è stata utile a Conte in questo periodo di Covid. Adesso la platea si è allargata, col Milan e la solita Juve, ma vedo anche altre formazioni in corsa, come Roma e Napoli. Il Milan può durare perché ha un gioco, un bravo allenatore, giovani in gamba e un leader come Ibrahimovic".

Ancora Capello: "Certo che Conte e Pirlo possono risalire. Inter e Juve hanno un bagaglio tecnico e di scelte che le riporterà a essere protagoniste. Il Sassuolo è una bella squadra, ma non è attrezzata per lo scudetto. L’Atalanta bisogna vedere come uscirà dal prossimo turno di Champions, le Coppe bruciano energie. La Lazio è un enigma. Se tornasse a essere come quella dell’anno scorso, potrebbe essere una candidata. Roma e Napoli mi sembrano realtà strutturate".

Sezione: Non solo Sasol / Data: Ven 20 novembre 2020 alle 16:51
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print